Vai al contenuto

Mesefebbraio 2012

DUE CAVALLI tengono assieme Mark Strand, Jan Garbarek, Giorgio De Chirico e Domenico Pelini

Mark Strand, uno sguardo poetico sulla “quotinianità crepuscolare”. Ma anche un potente evocatore di immagini potenti, nitide, fortissime, come qui: Due cavalli Una calda sera di giugno scesi al lago, … Continua la lettura di DUE CAVALLI tengono assieme Mark Strand, Jan Garbarek, Giorgio De Chirico e Domenico Pelini

certi grandi poeti zen che scrivevano bellissimi haiku, e poi li mettevano in una bottiglia per abbandonarli alla corrente di un fiume

“In Giappone si racconta di certi grandi poeti zen  che scrivevano bellissimi haiku,  e poi li mettevano in una bottiglia  per abbandonarli alla corrente di un fiume.  Per chiunque sia scrittore, … Continua la lettura di certi grandi poeti zen che scrivevano bellissimi haiku, e poi li mettevano in una bottiglia per abbandonarli alla corrente di un fiume

Un buon pensiero che abbiamo letto, una cosa che ci abbia colpito nell’ascoltarla, li riportiamo volentieri nel nostro diario, Wolfgang Goethe nelle Affinità elettive

Dice Wolfgang Goethe nelle Affinità elettive: “Un buon pensiero che abbiamo letto, una cosa che ci abbia colpito nell’ascoltarla, li riportiamo volentieri nel nostro diario. Se ci prendessimo però ugualmente la pena … Continua la lettura di Un buon pensiero che abbiamo letto, una cosa che ci abbia colpito nell’ascoltarla, li riportiamo volentieri nel nostro diario, Wolfgang Goethe nelle Affinità elettive

caro … ho più o meno la tua età e dico sempre a me stesso e agli altri che l’analisi è stato il grande “investimento” della mia vita

ho più o meno la tua età e dico sempre a me stesso e agli altri che l’analisi è stato il grande “investimento” della mia vita. dovevo liberarmi di parecchi … Continua la lettura di caro … ho più o meno la tua età e dico sempre a me stesso e agli altri che l’analisi è stato il grande “investimento” della mia vita

cara … diversamente da me tu stimi Pisapia . io lo considero, invece il diretto e soggettivo responsabile della prima caduta del governo Prodi. e dunque lo disprezzo politicamente dal più profondo dell’animo

cara … non darti pena per quegli inviti ad iscriverti a google plus è un nuovo sistema per socializzare le informazioni ma per quanto mi riguarda tu ricevi già la … Continua la lettura di cara … diversamente da me tu stimi Pisapia . io lo considero, invece il diretto e soggettivo responsabile della prima caduta del governo Prodi. e dunque lo disprezzo politicamente dal più profondo dell’animo