Categoria: Sogni e Reverie di Paolo

“Sei sereno? Spesso lo sono. Vedo il significato di questa parola associata a provvisori stati esistenziali rafforzati dallo “stare in luce”. Sono sereno in giornate di sole, quando passeggio per il giardino, vedo le montagne e il brillare  delle acque del lago … “. Un frammento biografico nato da un dire di Emanuele Severino, Paolo Ferrario, 22 novembre 2017, ore 17 e 41

La forza del pensiero di Emanuele Severino consiste in questo: la sua analisi è talmente stabile (“stà”) che diventa possibile rielaborare per se stessi il suo linguaggio argomentativo E così mi viene in mente di “trasformare” le sue parole: “Sei sereno?” Spesso lo sono. Vedo il significato di […]

rêverie

rêverie / reveˈri*, fr. ʀɛvˈʀi/ [vc. fr., da rêve ‘sogno’, deriv. di rêver ‘sognare’, comp. di re- e un v. non attest. *esver ‘vagabondare’, che risale al lat. parl. *ĕxvagus ‘vagabondo’ (da văgus ‘vago’) ☼ av. 1808] s. f. inv. ● sogno, abbandono fantastico | nel linguaggio della […]