Passeggiata da brivido. A Nesso seguendo Hitchcock e Leonardo, percorso culturale con Pietro Berra, 25 giugno 2017 – dal blog COATESA SUL LARIO … e dintorni

percorso culturale con Pietro Berra
L’orrido, con il suo impetuoso intreccio di cascate e corsi d’acqua, il ponte della Civera, sospeso da secoli tra il lago e la cascata del torrente Nosée, le stradine di sasso ricche di “passaggi segreti”: il fascino di Nesso ha catturato due uomini con la passione per il mistero come Alfred Hitchcock, che qui ambientò alcune scene del suo primo film “Il labirinto della passione” (1925), e Leonardo da Vinci, la cui attenzione fu catturata dalle acque dell’orrido, così come, pochi chilometri prima, sulla stessa sponda del Lario, dalla singolare intermittenza della fonte Pliniana. Cammineremo sulle tracce di questi due grandi uomini per scoprire le caratteristiche di un paese tra i più affascinanti del Lago di Como e terminare con una lettura si poesie, che autori del passato e del presente hanno tributato al “massimo Lario”, come lo definì Virgilio.
Il programma della giornata:
– Partenza da Como con il battello alle ore 10 (ritrovo in piazza Cavour dalle 9.30)
– Visita al primo set hitchcockiano, il Ponte della Civera, e alla cascata che impressionò Leonardo, formata dalla confluenza dei torrenti Tüf e Nosè
– Pranzo a base di lasagne, ispirato al film “Il ladro” di Hitchcock (1956), presso l’Hotel/Ristorante Tre Rose con terrazza vista lago. Il menu include: lasagne vegetariane, bibita o acqua, meringata e caffè.
– Dopo pranzo visita alla chiesa di San Pietro e Paolo, consacrata nel 1095 da Papa Urbano II e sul cui sagrato girò una scena Hitchcock e alla frazione di Borgovecchio, terzo e ultimo set de “Il labirinto della passione”
– Visita alla frazione Coatesa con lettura di poesie dedicate al lago di Como e al cinema, a cura di Pietro Berra e Vito Trombetta, in uno spettacolare giardino privato a terrazze affacciate sul lago, aperto eccezionalmente al pubblico per l’occasione dai proprietari Paolo Ferrario e Luciana Quaia
– Ritorno con il battello delle 17.48 (arrivo a Como alle 18.33)
L’iniziativa è realizzata in collaborazione tra Passeggiate Creative, Comune di Nesso e Lake Como Film Festival
Guida il percorso Pietro Berra, giornalista e scrittore, con interventi di due esperti di storia locale, Gianfranco Garganigo e Paolo Ferrario
COSTI E ISCRIZIONI
La quota di partecipazione è di 30 euro (11 euro il battello con tariffa comitiva e 19 il pranzo, coperto incluso) per gli adulti e di 25 euro per i ragazzi fino a 12 anni (non compiuti), che verranno versati al momento del ritrovo il giorno 25 giugno. Iscrizione obbligatoria, dal 5 giugno al 20 giugno, attraverso il sito www.passegiatecreative.it. Cento i posti disponibili. Per informazioni: info@passeggiatecreative.it, 3298653730.

Sorgente: (6) Passeggiata da brivido. A Nesso seguendo Hitchcock e Leonardo

Sorgente: Passeggiata da brivido. A Nesso seguendo Hitchcock e Leonardo, percorso culturale con Pietro Berra, 25 giugno 2017 – COATESA SUL LARIO … e dintorni

VIDEO della presentazione del libro: Ettore Maria Peron, Davide Dell’Acqua, Patrizia Azimonti, NESSO E DINTORNI, 26 Febbraio 2016, ItineLario editore

COATESA SUL LARIO ... e dintorni

2016-02-28_113800

Introduzione di Gianfranco Garganigo

Lettura di Elisabetta Molinari e presentazione di Paolo Ferrario

Lettura di Elisabetta Molinari

Interventi degli autori: Ettore Maria Peron, Davide Dell’Acqua, Patrizia Azimonti

http://www.massograsso.it

http://www.kaosdesign.it

http://www.dartvisualgallery.com

Dibattito:


2016-02-28_110418


VEDI LA SCHEDA DEL LIBRO :

acquistabile dal sito:

e presso:

Libreria Dominioni

Libreria Noseda/Libraccio di Via Cantù, Como

il Libraccio di Via Giulini

Libreria Andreoli di Via Rovelli, Como

View original post

Arrivare alla frazione di Coatesa: una giornata di battello e visita alla frazioni di RIVA DI CASTELLO, COATESA, BORGOVECCHIO e CARENO (nel Comune di NESSO e sul LAGO DI COMO)

Vai a:   TUTTI i post dedicati a COATESA

Suggerimento di percorso:

1 in battello fino a Nesso (si ferma proprio nella frazione di Coatesa). Qui gli ORARI da 28 maggio al 1° ottobre 2017

Questo slideshow richiede JavaScript.

DSCN2918 (FILEminimizer)

visita all’Orrido di Nesso e al ponte della Civera nella frazione di Coatesa,  passando sotto il portico a lago;

DSCN2910 (FILEminimizer)DSCN2911 (FILEminimizer)

risalita per la erta scalinata (attenzione: tenersi alla balaustra);

DSCN1388

4 arrivare alla frazione di Riva di Castello e guardare tutta la baia (io la chiamo così perchè  “E’ ” una baia)

3761854151_28bbcb093c_z

ritornare sui passi rifacendo la erta scala verso il basso (attenzione ancora!), passare sul ponte e procedere fino all’imbarcadero dei battelli

risalire per il sentiero/mulattiera a destra;

7 arrivare al parcheggio, oltrepassarlo e proseguire nel sentiero di sinistra (NON risalire la ripida via delle auto)

8 scendere verso la Chiesa dei santi Pietro e Paolo. Lungo il percorso, il vostro occhi si soffermerà sulle belle facciate delle case. Il vostro cuore percepirà la calma e la tranquillità del luogo. Le auto non passano. Le moto sì: pazienza. Non si può avere tutto dalla vita

4477_chiesa-dei-santi-pietro-e-paolo-nesso-(1)-it-IT

9 prendere il sentiero/mulattiera di sinistra (dove c’è l’insegna di una vecchia “Trattoria con alloggio”, chiusa nel 1928)  e scendere verso la frazione di Borgovecchio fino ad arrivare al molo, dove si trova anche una sorgente d’acqua sotterranea

DSCN2935 (FILEminimizer)

DSCN2965 (FILEminimizer)DSCN2963 (FILEminimizer)DSCN2966 (FILEminimizer)DSCN2967 (FILEminimizer)DSCN2974 (FILEminimizer)

Sullo stradone c’è un bar e un ottimo ristorante e albergo (Locanda le Tre rose):

Volendo,e se non siete stanchi, suggerisco ancora:

  • prendere il battello delle 14 e 50. in 7 minuti si arriva alla frazione di  Careno
  • Visitare in su e in giù anche questa bellissima frazione
  • il battello per Como passerà alle 18,01 o alle 18 e 31 (a ancora alle 20 e 37, ma solo nei festivi) e vi riporterà a Como. Dove potrete ancora girare per la città murata o ripartire per Milano

Questo slideshow richiede JavaScript.

ATTENZIONE:

GLI ORARI DEI BATTELLI POTREBBERO CAMBIARE: INFORMARSI QUI

Come arrivare alla frazione di COATESA, nel Comune di NESSO sul LAGO DI COMO

La frazione Coatesa, è nel Comune di Nesso, sul Lago di Como (l’antico Lario).

Questo gruppo di case che si affaccia sulle rive è accessibile solo camminando a piedi: non arrivano automobili.  E non potranno mai arrivarci le automobili.

Una specie di miracolo orografico e geografico ha preservato nel corso delle ere geologiche e dei secoli questo luogo meglio conosciuto al mondo come l’Orrido di Nesso dove si gettano i torrenti Tuf e Nosè, che formano la cascata che si vede sopra il Ponte Civera di pietra.

Come si arriva qui?

Dal Maggio della Primavera al mese di Settembre dell’Estate funzionano i  battelli.

La navigazione dura un’ora e 10 minuti

Ci sono poche corse giornaliere, tuttavia è veramente molto bello ed istruttivo, per le menti ossessionate dalla fretta, abbinare una visita con il battello: potrete, sia in andata che al ritorno, osservare un paesaggio che unisce la verticalità dei monti alla orizzontalità della linea del lago:

1320415519_a3db09a324

E’ meglio informarsi sugli orari esatti:

vedi:  Orari navigazione laghi

Nell’estate 2016 gli orari sono stati questi:

La seconda soluzione sono le corriere 

che partono da Como proprio davanti alle Ferrovie Nord. Il viaggio dura circa 35 minuti.

Scendere in Via Roma ed imboccare la scalinata di Via Coatesa/al Pontile:

3640680771_71b31b24b6

L’altra soluzione è l’automobile. E’ certamente il mezzo più flessibile, ma un pochino più scomodo a causa della tortuosa strada di lago e dei lavori di manutenzione che sono praticamente sempre in atto.

A Como occorre imboccare la strada segnalata con il cartello “Bellagio” e per arrivare a Nesso occorrono circa 30 minuti.

Nesso è esattamente a metà strada fra Como e Bellagio:

Per il parcheggio occorre arrivare fino all’Albergo Tre Rose ed alla Farmacia (che è poco dopo la piazzetta principale di Via Roma, da dove si vede sotto l’Orrido), girare ad angolo acuto a sinistra, scendere la rampa fino e cercare un posto o nella piazzetta sottostante o nel primo pezzo della strada che scende a lago.

Prendete la mulattiera di sinistra (quella con la freccia “al pontile”) e, rigorosamente a piedi, arrivate in circa 7 minuti all’imbarcadero della navigazione lariana.

3677709919_4dd351c2c3

Sono circa 500 passi, fra cui anche una scalinata bassa di 79 gradini: in discesa in arrivo e in salita al ritorno

E’ tutto.

Non occorre altro.

Il resto lo farà questo luogo animato dalla sua storia, dalle persone che lo abitano, dalla bellezza del Ponte della Civera, da cui si vede l’Orrido di Nesso dal punto di vista del lago, dalle pietre dei sentieri e dalla emozione di attraversare luoghi raggiungibili solo camminando.


VEDI ANCHE:

Leonardo da Vinci: “Nesso terra, dove cade uno fiume co grade 6 enpito per una gradissima fessura di monte” | Orrido di Nesso, nella frazione di COATESA

Sopra Como otto miglia è la Pliniana, la quale crescie e discrescie ogni 6 ore, e'l suo cresciere fa 4 acqua per 2 mulina e n'avanza, e'l suo calare fa asciugare la fonte;

5 piu su 2 miglia e' Nesso terra, dove cade uno fiume 
co grade 6 enpito 
per una gradissima fessura di monte

Queste gite so da  fare nel mese di maggio;
E i maggior sassi scoperti che si truovano  in questi paesi sono le
motagnie di Mandello, vicine alle motagnie di Lecco e di Gravidona

Leonardo da Vinci