Le voci degli angeli (A Rumours of Angel, 2000) di Peter O'Fallon, con Vanessa Redgrave


In una località sul mare della Inghilterra del Nord un ragazzo, cui è morta in un incidente la madre, incontra una donna anziana, anch’essa carica di ferite.
Ci sono un po’ di lutti da rielaborare con le parole da dire.
Ma l’ultimo sarà più facile.
Una frase: “per ogni persona o bambino feriti ci sono dei consolatori”

0 pensieri riguardo “Le voci degli angeli (A Rumours of Angel, 2000) di Peter O'Fallon, con Vanessa Redgrave

  1. Da “Dalle Parole al Dialogo” di Giuseppe Colombero….”secondo Heidegger le cose tutte chiedono di essere dette; le parole sono i loro nomi; nominandole, l’uomo le chiama, alita un’anima nella loro vita inerte.La parola non crea l’essere delle cose, ma le rende presenti, le ri-crea; e tu sei detto alla cosa. L’universo delle idee e delle cose si offre a chi conosce le parole; esse si donano a chi sa chiamarle per nome…Dialogare con qualcuno è sempre immergersi poco o tanto in un mondo diverso, nel mondo della sua voce, dei suoi fatti, problemi, emozioni..;con o senza resistenza la mente viene svincolata dai propri contenuti e rivolta ad altro; si distolgono gli occhi dallo sguardo ossesivo sulle proprie idee e si posano su oggetti diversi.La vita si dilata aggiungendovi pensieri…peregrinazioni tra i segni grassi di una matita sulle pagine di un libro..

  2. grazie per la citazione che riporti qui, kolonistuga (che nome difficile!)c’è un mio amico, gabriele, che sostiene l’indispensabilità di heidegger per capire la modernità.non ho mai avuto il tempo per approfondire. ma forse il tempo che mi resta nella pre-vecchiaia me lo consentiràgrazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...