quando la voce diventa opaca e quasi si spezza sul filo del sound per poi librarsi e dissolversi in un infinito palpitare…

… così intima e distante, l’ho ascoltata precipitando in struggimenti sospesi, languidi, lentissimi, fino a quando la voce diventa opaca e quasi si spezza sul filo del sound per poi librarsi e dissolversi in un infinito palpitare…

Mariuccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...