Questa sera: PAOLO CONTE, al Teatro sociale di Como, 15 aprile 2012

gli AUDIO del concerto:

da una lettera di Lu ad una amica:
” Ieri sera siamo andati a vedere Paolo Conte in un’occasione conosciuta all’ultimo minuto: si trattava di una serata promossa dall’associazione sclerosi multipla. Il teatro era quello che probabilmente ricorderai, vicino alla ferrovia.

Per la prima volta ci siamo trovati all’ultimo posto dell’ultima fila della galleria al quinto piano. Sembravamo due condor appollaiati sulla Cordigliera.
Ci ho messo venti minuti prima di decidermi a guardare il palco, visto che soffro di vertigini e lo spazio tra sedia e parapetto non era sufficiente nemmeno a stare seduti (sono stata di traverso guardando a lungo il lampadario a pochi metri dal mio sguardo).
Il teatro Sociale non è bello, barocco e non attrezzato per i concerti, tant’è che l’acustica non era di buon livello. Ma Lui è stato grandioso, come sempre.
Di tanto in tanto, con cautela, mi sporgevo per guardarlo (gli altri musicisti restavano nascosti dietro le tende) e l’ho trovato in forma smagliante. Gli ultimi trenta minuti sono stati ancor più fantastici di ogni aspettativa, e sono riuscita addirittura ad appoggiarmi al parapetto, travolta dai pezzi per me più belli del suo repertorio.
Grande veramente. “

Categorie:Paolo Conte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.