Vai al contenuto

auguri di fine anno, 31 dicembre 2007

martedì, 1 gennaio 2008

Per il 2008

E’ difficile avere certezze sul passato.

Figuriamoci sul futuro, anche se prossimo.

Eppure ad ogni passaggio d’anno  viene questa voglia di proiettare con noi stessi anche le nostre aspettative.

L’anno scorso come metodo abbiamo proposto l’immagine dello scalare la parete, che richiede fiducia nelle proprie forze ma anche energia per andare oltre.

Quest’anno ci è affiorato alla mente di augurare la virtù della intuizione.
“Noi riceviamo il nostro orientamento, la bussola per orientarci nella caotica sovrabbondanza di impressioni, da quattro funzioni.

La sensazione ci dice che qualcosa esiste; il pensiero, grosso modo, ci dice di che cosa si tratta. Il sentimento ci dice se è piacevole o meno, se va accettato o rifiutato.

E l’intuizione … ecco, qui incominciano le difficoltà. Non sappiamo, di norma, come funziona l’intuizione. L’intuizione è una percezione che avviene per passaggi intermedi, ma a noi arriva solo il finale della lunga catena di associazioni.

Dunque la mia definizione è che l’intuizione è una percezione che passa per l’inconscio.

Il tipo intuitivo si basa su presentimenti. Ci può dare percezioni e orientamenti in situazioni in cui i nostri sensi, il nostro intelletto e il nostro sentimento non servono a nulla.

Quando si è in grave stallo, un’intuizione può indicarci la via d’uscita.

E’ una funzione importante ogni volta che dobbiamo affrontare questioni vitali che non possono essere padroneggiate con le regole o con la logica.”
In Jung parla, interviste e incontri (1977), a cura di William Mc Guire e R.E.C. Hull, traduzione di Adriana Bottini, Adelphi, 1977, pagg. 385/386, 425/426

 

Ecco il nostro augurio per il 2008: trovare, ciascuno a suo modo, le vie della intuizione.

Per provare a governare, innanzitutto dentro di sé,  l’imprevedibilità del futuro.

 

Paolo e Luciana, 1 gennaio 2008

 

La riflessione potrebbe essere fatta mentre ascoltiamo:
In the future di David Byrne

 

In the future everyone will have the same haircut and the same clothes.

In the future everyone will be very fat from the stachy diet.

In the future everyone will be very thin from not having enough to eat.

In the future it will be next to impossible to tell girls from boys, even in bed.

In the future men will be ‘super masculine’ and women will be ‘ultra-feminine’.

In the future half of us will be ‘mentally ill’.

In the future there will be no religion or spirtualism of any sort.

In the future the ‘psychic arts’ will be put to practical use.

In the future we will not think that ‘nature’ is beautiful.

 

In the future the weather will always be the same.

In the future no one will fight with anyone else.

In the future there will be an atomic war.

In the future water will be expensive.

In the future all material items will be free.

In the future everyone’s house will be like a little fortress.

In the future everyone’s house will be a total entertainment centre.

In the future everyone but the wealthy will be very happy.

In the future everyone but the wealthy will be very filthy.

In the future everyone but the wealthy will be very heathly.

In the future TV will be so good that the printed word will function as an artform only.

In the future people with boring jobs will take pills to relieve the boredom.

In the future that no one will live in cities.

In the future there will be mini-wars going on everywhere.

In the future everyone will think about love all the time.

In the future political and other decisions will be based completely on opinion polls.

In the future there will be machines which will produce a religious experience in the user.

In the future there will be groups of wild people, living in the wilderness.

In the future there will only be paper money which will be personalised.

In the future there will be a classless society.

In the future everyone will only get to go home once a year.

In the future everyone will stay home all the time.

In the future we will not have time for leisure activities.

In the future we will only ‘work’ one day a week.

In the future our bodies will be shrivelled up but our brains will be bigger.

In the future there will be starving people everywhere.

In the future people will live in space.

In the future no one will be able to afford TV.

In the future the helpless will be killed.

In the future everyone will have their own style of way-out clothes

In the future we will make love to anything, anytime, anywhere

In the future there will be so much going on that no one will be able to keep track of it.

 

 

 

In futuro ognuno avrà lo stesso taglio di capelli e gli stessi vestiti.

In futuro ognuno sarà obeso per l’alimentazione troppo ricca di carboidrati.

In futuro ognuno sarà molto magro per non avere abbastanza da mangiare.

In futuro sarà quasi impossibile distinguere ragazze da ragazzi, perfino a letto

In futuro gli uomini saranno super mascolinizzati e le donne ultra femminilizzate

In futuro la metà di noi sarà malato mentalmente

In futuro non ci sarà religione o spiritualità di ogni sorta

In futuro le arti psichiche saranno messe in pratica

In futuro non penseremo che la natura è bella

In futuro il tempo sarà sempre lo stesso

In futuro nessuno lotterà con qualcun altro

In futuro ci sarà una guerra atomica

In futuro l’acqua sarà costosa

In futuro tutte le cose materiali saranno gratis

In futuro la casa di ognuno sarà come una piccola fortezza

In futuro la casa di ognuno sarà un centro di divertimenti

In futuro ognuno, eccetto i ricchi, sarà molto felice

In futuro ognuno, eccetto i ricchi, sarà molto sporco

In futuro ognuno, eccetto i ricchi, sarà molto sano

In futuro si riceverà talmente tutto dalla televisione che la carta stampata avrà solo la funzione di una forma artistica

In futuro le persone con lavori noiosi assumeranno pillole per scacciare la noia

In futuro nessuno vivrà in città

In futuro ci saranno piccole guerre dovunque

In futuro ognuno penserà all’amore tutto il tempo

In futuro decisioni politiche e altre decisioni si baseranno completamente su sondaggi d’opinione

In futuro ci saranno macchine che produrranno un’esperienza religiosa per l’utente

In futuro ci saranno gruppi di persone selvagge che vivono in aree disabitate

In futuro ci sarà solo carta moneta che sarà personalizzata

In futuro ci sarà una società senza classi

In futuro ognuno otterrà solo di andare a casa una volta all’anno

In futuro ognuno starà a casa tutto il tempo

In futuro non avremo tempo per svaghi

In futuro lavoreremo solo un giorno alla settimana

In futuro i nostri corpi saranno raggrinziti ma le nostre menti saranno più ampie

In futuro ci sarà gente che soffre la fame dovunque

In futuro le persone vivranno nello spazio

In futuro nessuno potrà permettersi la TV

In futuro chi non è autosufficiente sarà ammazzato

In futuro ognuno avrà il proprio stile di vestiti per uscire

In futuro faremo l’amore con qualunque cosa, in qualunque momento e luogo

In futuro ci saranno così tante cose che succedono che nessuno sarà in grado di seguirle e tenerle sotto controllo.
Traduzione di Prisma

 

Auguri per un
intuitivo 2008 !!!

Sorgente: www.segnalo.it

Paolo Ferrario Mostra tutti

https://mappeser.com/paolo-ferrario-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: