A P., di Marisa Z.

Volontà

di azzeccare

le assenze

di chiudere con te il ruolo

della rondine

di rosicchiare

il miele come

un’ape col grugno

nel fiore o di

strapparti l’ordine

denso degli occhi

sopra la maglia

rossa col collo rosso

alto sotto il viso:

il tuo riso

pare un confetto

duro e dolce

cautelatissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.