Tartaruga pié veloce | TartaRugosa

Dopo la gara con la lepre, ecco la nostra lenta tartaruga impegnata in un’altra corsa greca antica con il veloce Achille, eroe della guerra di Troia.

“Dal momento che Achille era in grado di correre dieci volte più veloce, diede al suo avversario un vantaggio di cento metri, ma non riuscì a vincere la gara, perché mentre lui copriva i primi cento metri, la tartaruga ne percorreva dieci.

Mentre Achille ne correva dieci, la tartaruga ne correva uno.

Mentre Achille ne correva uno, la tartaruga ne correva un decimo, e così via, ad infinitum.”

Così racconta il filosofo Zenone di Elea (500 a.c.), secondo il quale il paradosso di questa corsa è che la tartaruga è sempre davanti ad Achille, che non può raggiungerla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.