TartaRugosa ha letto e scritto di: Mark Strand (2003) 89 nuvole, Ed. L’Obliquo Traduzione di Damiano Abeni | TartaRugosa

TartaRugosa ha letto e scritto di:

Mark Strand (2003)
89 nuvole, Ed. L’Obliquo
Traduzione di Damiano Abeni

Semplicemente 89 linee di cui lo stesso Strand dice “Il libro è composto da una lista. La lista è costituita dall’uso ripetuto di un’unica parola … Il significato a volte importa, a volte no. Queste nuvole le si può leggere in tutta souplesse sia prima di addormentarsi che al risveglio”.

In questo periodo in cui la souplesse le è del tutto negata, TartaRugosa immobilizzata e più che mai rannuvolata legge e guarda il cielo.

Dice Strand:

20. Le nuvole sono pensieri senza parole

Allora TartaRugosa sceglie per rincuorarsi queste 5 linee:

42. Le nuvole svaniscono prima che sia dato loro un nome
45. Una nuvola con la testa non è una nuvola
57. Una nuvola buona non tuona
61. La giostra delle nuvole la si guarda a bocca aperta
66. Le nuvole non possono sbarrarti il passo

Se è vero che:

21. Le nuvole sono schiave del vento

TartaRugosa, fiduciosa, attende che:

87. Ecco che torna la nuvola, tutta spuma e bagliore


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.