Terrorismo: colpire Pietro Ichino significava ”aprire la strada dell’insurrezione armata”

Pietro Ichino rappresenta ”un uomo di cerniera” per le nuove Br, convinte che colpire il giuslavorista significava ”aprire la strada dell’insurrezione armata”. Ne e’ sicura Laura Barbaini, sostituto procuratore generale al processo d’appello bis avviato nei confronti di Alfredo D’Avanzo e degli altri esponenti delle cosiddette nuove Br.

da Terrorismo: Pg, colpendo Ichino nuove Br puntavano a insurrezione armata.

Categorie:Memoria storica

1 reply

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.