Emanuele Severino: “si E’ a casa”

Un altro amico, e fraterno, se ne è andato.

Dove?

Ognuno di noi abita una «casa» , chiamiamola così. Attorno, a perdita d’occhio, la brughiera. Il fuoco è acceso, la tavola imbandita. Ma capita, guardando verso la finestra, che il vento ci faccia credere di trovarci là fuori — e ci si dimentichi di dove siamo davvero.

Si è «a casa».

Sin da prima dell’inizio dei tempi. Ci rimarremo in eterno; la casa sarà sempre più accogliente. E invece crediamo di vivere nella terra inospitale che ci ha ghermito col vento. 

Stando là fuori diciamo: «Ecco il mondo; questa è la vita che ci è toccata». Ci crediamo mortali. Ma quando si muore non si va da qualche parte. Ci si risveglia accanto al fuoco. Non più ingannati dal vento. Né intimoriti delle ombre e dal gelo della brughiera.

Una povera favola? Non direi; ma una metafora sì: dello Spettacolo che da gran tempo tento di indicare. (Il tentativo è delle parole, non di ciò che esse indicano).

3 pensieri riguardo “Emanuele Severino: “si E’ a casa”

  1. ho rivisitato i tuoi blog : interessanti ,diversificati,sempre con l’occhio attento agli attimi significativi, come alle piccole cose quotidiane…tracce importanti della vita di relazione con te stesso ,con il luogo, con le persone che ami o incontri anche nel provvisorio…Tutti alla fine entrano a far parte della tua vita attenta e sensibile Grazie per aver donato uno squarcio di vita anche a me, passate affezionata ormai da gran tempo .Un bacio a te ed a Luciana Siete nel mio cuore e nell’anima

    1. grazie tantissime, grazia
      hai colto con la tua grande sensibilità il mio “stare nel mondo”. per certi versi con questo blog continuo la mia analisi, che tato ha contato nel ciclo esistenziale.
      e poi è vero: siamo nodi in carne e psiche che testimoniamo il nostro essere entrati nel cerchio dell’apparire
      conserverò qui e soprattutto nella memoria questo tuo gesto intersoggettivo.
      e chissà se avremo modo di vederci, magari qui , nella mia “confortevole tana” del centro storico di como

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...