Bruxelles, 22 marzo 2016: IL SOPRAVVENTO SUL TERRORE DEL …BY DAY

so che non è giusto, ogni volta che incrocio sui mei passi un qualsiasi volto islamico, lo evito osservando con la coda dell’occhio i suoi passi con sospetto, di questo me ne vergogno ma la rabbia e il rancore hanno ormai preso il sopravvento

nuovacomunicazione

Nessuno immagina e previene ciò che domani potrà accaderci sorprendendoci attoniti. Non riusciamo a rifugiarci in nessun luogo sicuro, perché nessun luogo potrà proteggerci. I nostri governi europei, la nostra intelligence sono sconfitti ormai da tempo e da tempo brancolano nel buio del terrore islamico senza alcuna strategia di difesa che possa mettere tutti noi in sicurezza.

Come si fa a vivere tranquilli nel nostro  …by day? Come si fa ad essere tranquilli nell’andare al mattino lavoro in auto, in bus, in metro, in treno o in aereo, nel pomeriggio al supermercato e la sera con gli amici in un pub?

Non sapremo mai cosa potrà accaderci in uno di questi semplici momenti di un nostro comune day by day, dove il giorno dopo non ci sarà più nessun …by day. Come non essere terrorizzati davanti a una così grande incertezza? Davanti a questa costante minaccia che un giorno, accanto…

View original post 259 altre parole

2 pensieri riguardo “Bruxelles, 22 marzo 2016: IL SOPRAVVENTO SUL TERRORE DEL …BY DAY

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...