Vai al contenuto

Sergey Kuryokhin (1954-1996): biography, discography, reviews, links. dal sito di Piero Scaruffi

Il pianista Sergey Kuryokhin (1954) nativo della Crimea, divenne famoso nell’Underground di Leningrado,come co-leader di gruppi rock Akvarium/Aquarium con Boris Grebenschikov, ma cio’ che gli rese maggior fama furono gli eventi multimediali/satirici di “pop mechanics” che si rifacevano al Dadaismo. Essi pubblicarono TriangleTabooRadio AfricaDay of SilverDeti DekabryaPop Mechanics No 17 – Live In Novosibirsk (Leo, 1988) documenta un concerto svoltosi nel 1983.

Il suo primo lavoro da solista fu The Ways of Freedom (Leo, 1981), seguito da Introduction In Pop Mechanics (Leo, 1987), Pop Mekhanika Orchestra e’ il nome del suo ensemble, Popular Zoological Elements (Leo, 1987), Mir – Sovetskiye zvukovye eksperimentyOt musyki taet snegFranceSome Combinations Of Fingers And Passion (Leo, 1992), uno dei suoi migliori, Opera BogatykhSparrow OratoriumTragedy in rock style , Just OperaItaly(Solyd Records), Liverpool(Solyd Records), Spectre of Communism (Solyd Records), Davkot (Solyd Records), ecc.

Molte delle sue composizioni e improvvisazioni appaiono come collaborazioni su album di altri musicisti. Con Anatoly Vapirov , ha pubblicato Sentenced To Silence (Leo, 1983), Jam Session LeningradDe Profundis , Invocations , Linii sud’by, ecc.

Exercises (Leo Records) fu una collaborazione con Vladimir Chekasin e Boris Grebenschikov, e il doppio disco Subway culture (Leo, 1986) fu una collaborazione con Boris Grebenschikov. Altre collaborazioni includevano Fortune Teller (Leo), NostalgiaMorning Exercises In The Nuthouse (Soundings of the Planet), Music Makes the Snow Melt Down(Soundings of the Planet), Narod guliyaetInsect CultureKamni Sankt-PeterburgaPopular Science(RykoDisc, 1989), con Henry Kaiser, Mad Nightingales In The Russian Forest (Leo, 1989), un duo per organo e chitarra con Boris Grebenshikov, Polynesia: Introduction to History, con Sergej Letov, Friends Afar (Long Arms) e Dear John Cage… (Long Arms) con K.Maslak, 2 for tea(Long Arms), con David Moss, Those Were The Days (Hum Ha, 1996), con il sassofonista Kenny Millions, ecc…

Divine Madness (Leo) e’ un cofanetto comprendente 4 cds.

Kuryokhin e’ morto nel luglio del 1996 per un malattia cardiaca.

da

Avantgarde Music. Sergey Kuryokhin: biography, discography, reviews, links

Categorie

MUSICA

Paolo Ferrario Mostra tutti

https://mappeser.com/paolo-ferrario-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: