"famiglie" di narratori americani: Dylan Thomas, Whitman, Saroyan. Scrittori che sanno esaltare la democrazia americana, fatta da immigrati

2 agosto 2003

LETTERATURA AMERICANA

Ricompare il mai sopito antiamericanismo. Effetto di una invidia che è cominciata quando questa parte del mondo è venuta a liberare l’Europa dal nazismo e dal fascismo. La cultura politica di matrice socialista e socialista allora parteggiava per la Russia sovietica e il successivo predominio mondiale deglI U.S.A. è a loro apparso intollerabile. Da lì anche l’anti-ebraismo con la scusa di Israele.

Rifletto su questo pensando alle “famiglie” di narratori americani: Dylan Thomas, Whitman, Saroyan. Scrittori che sanno esaltare la democrazia americana, fatta da immigrati.

Saroyan, che spendido raccontatore di persone!. Uno scrittore meticcio, si dovrebbe dire. “Saroyanesqe” è uno stile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...