Vai al contenuto

Amos Oz: "Ritengo che l'essenza del fanatismo stia nel desiderio di costringere gli altri a cambiare.

14 maggio 2004

Leggo in uno degli ultimi libri dello scrittore israeliano Amos Oz:

“Ritengo che l’essenza del fanatismo stia nel desiderio di costringere gli altri a cambiare.

Quell’inclinazione comune a rendere migliore il tuo vicino, educare il tuo coniuge, programmare tuo figlio, raddrizzare il fratello, piuttosto che lasciarli vivere” (in Contro il fanatismo, Feltrinelli)

Queste parole mi entrano nella coscienza come il messaggio che in questi giorni cerco affannosamente.

Perchè la cultura di sinistra non è più capace di leggere il presente, di apprendere dall’esperienza, di dire parole forti, che colgono questa congiuntura storica?

Amoz mi fornisce una risposta. Solo chi ha molto sofferto, molto pensato, molto rielaborato è capace di capire.

In più Amos Oz sa dire, sa comunicare.

Paolo Ferrario Mostra tutti

https://mappeser.com/paolo-ferrario-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: