Politica: il cicli elettorale del 18 aprile 2005

Politica: cicli elettorali

18 aprile 2005. Le elezioni di ballottaggio confermano il ciclo positivo per l’Unione. E il Governo Berlusconi sta attraversando una fase molto critica: incalzato dagli eredi della Democrazia Cristiana e sostenuto solo dai pretoriani della Lega Nord, mentre gli ex fascisti di Alleanza Nazionale si defilano.

Si può continuare a sorridere e a sperare che gli “anni abbastanza crudeli” volgano al termine. Come pure il violentissimo linguaggio delle destre.

Ora, però, incombe l’eccesso di entusiasmo e lo sghignazzo della sinistra. Brutto segno.

Bisognerebbe dare ascolto al veggente Giampaolo Pansa e ai suoi 5 insegnamenti: 1. la troppa euforia può giocare qualche brutto scherzo (il Centrosinistra non ha ancora vinto le elezioni politiche, che sono un’altra cosa rispetto alle elezioni regionali o locali); 2. non fare come le destre con le epurazioni dalle televisioni; 3. stare attenti al parolaio rosso (Bertinotti), già pronto ad accoltellare la coalizione; 4. non adulare i nuovi (possibili) vincitori; 5. non essere già troppo voraci delle poltrone del potere.

Spero che nei prossimi mesi si riesca a tenere un forte profilo propositivo, senza arroganza e con la sola convinzione di essere capaci di politiche all’altezza di qualche problema fra quelli che incombono.

Sulla politica estera ho poche speranze: i governi di Centrosinistra ci espongono all’insicurezza e sono del tutto incapaci di opporsi alla barbarie della cultura integralista musulmana. Ma in politica interna (mi basta poco) vorrei vedere di nuovo in agenda le politiche socio-sanitarie. I ministri Maroni (un saxofonista della Lega Nord) e Sirchia (un barone con i tic) hanno creato un vuoto per 5 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.