Mi ricordo il corso di Anghiari: Gaston Bachelard, La poesia della materia, tracce audio, Como 21 ottobre 2010

Care compagne di esperienza e cara “maestra” che ci hai aiutato a vivere intensamente quei momenti,

sono quel Paolo che è stato molto bene nelle ore di Anghiari. O meglio ancora che era felice di sentirsi dentro le ore e nel luogo dei Sorci, che ne hanno amplificato la potenza.
Scusatemi se mi rivolgo a voi in forma di gruppo (ho creato, come faccio sempre, una mailing list, per non perdere i contatti). Se ci sarà occasione ci leggeremo individualmente.
Volevo, tuttavia, farvi partecipi delle conferenze che Gaston Bachelard tenne fra il 1952 e il 1954 ad una radio sul tema degli elementi materiali sedimentati dentro ciascuno di noi.
La casa editrice Red di Como (che ora non c’è più, perchè il suo animatore è migrato in un paese lontano) le fece trovare allegate al libro:
Le tracce audio sono contenute nel post sopra indicato
La voce del traduttore, con sullo sfondo la voce stessa di Bachelard, dà, secondo me, qualcosa di più alle  parole. Qui la voce ha un valore aggiunto.
Scriverò degli echi e delle memorie dei nostri giorni di ottobre e mi permetterò ancora di condividere con voi quei pensieri.
Per il momento un caro saluto ed un abbraccia a ciascuna
Paolo Ferrario
Como 21 ottobre 2010

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.