Prima lezione di Greco antico, 2012

Ieri c’è stata la mia iniziazione al Greco antico.

Certo il mio obiettivo è limitato: traslitterare e leggere il dizionario di Giovanni Semerano

Tuttavia, grazie a P C, ho già imparato ad entrare nel pertugio della porta che apre al regno delle Parole.

Era arrivato il momento per farlo.

Avevo bisogno non di un aiuto qualsiasi ma di QUESTO aiuto:

grecoantico

Grazie a PC

Prima lezione di Greco antico

Ieri c’è stata la mia iniziazione al Greco antico.

Certo il mio obiettivo è limitato: traslitterare e leggere il Dizionario delle lingua greca di Giovanni Semerano

Tuttavia, grazie a P C, ho già imparato ad entrare nel pertugio della porta che apre al regno delle Parole.

Era arrivato il momento per farlo.

Avevo bisogno non di un aiuto qualsiasi ma di QUESTO aiuto:

Audio 1

Audio 2

Audio 3

Apprendimenti:

  • ALFABETO

grecdoantico179

alfabeto215

  • TABELLA DI TRASCRIZIONE:

graco traslitt185

 

 

Precisazioni:

  • in greco la omicron iniziale ha lo spirito aspro, e  diventa  ‘h’ nella trascrizione latina

lettera sul mio “bisogno formativo” di greco antico

caro ***

sto elaborando la scheda sulla lezione di giorgio de michelis della settimana scorsa. appena è pronta te la invio.
 
nel frattempo ti spiego il mio “bisogno formativo” sul greco antico
l’obiettivo è il mio interesse per l’analisi della radice delle parole. sono influenzato in questa ricerca sia da emanuele severino che da massimo cacciari
naturalmente non ho aspettative così alte
mi basterebbe riuscire a TRASLITTERARE dal greco antico al latino per arrivare alle lingue moderne
le mie due basi sono (oltre ai dizionari etimologici di Cortelazzo/editore Zanichelli e di Nocentini / editore le monnier):
  • Giovanni Semerano LE ORIGINI DELLA CULTURA EUROPEA/dizionario della lingua greca e dizionario della lingua latina e di voci moderne, editore leo Olschki . qui il dizionario greco NON è traslitterato
  • Franco Rendich, DIZIONARIO ETIMOLOGICO COMPARATO DELLE LINGUE CLASSICHE INDOEUROPEE, Palombi editore. qui le radici sia sanscrite che greche sono traslitterate
ti faccio un esempio del tipo di ricerca che dovrei fare
1 mettiamo che cerchi le radici della parola “barbaro”. l’etimologico mi consente rapidamente e con i miei poveri mezzi linguistici di arrivare al latino barbarus e poi al greco barbaros (traslitterati)
2 a questo punto il mio secondo passaggio è al (ti assicuro seminale) dizionario di latino Giovanni Semerano (pensa un po’ che è a lui che attingono sia severino che cacciari e pure galimberti) . il suo dizionario di latino mi rimanda al greco non traslitterato
3 e qui mi blocco perchè … non so consultare il dizionario di greco perchè la mia povera mente non sa leggere la sequenza dei caratteri proprio per rintracciare la pagina del dizionario di greco del semerano
 
ti ho fatto questo esempio perchè nel caso di “barbaro” ci sono arrivato per vie traverse (ho messo in fila i caratteri, ho provato a riconoscerli, è ho trovato la fonte)
con questo esito per me stupefacente che illumina sulla situazione politica di questi ultimi 15 anni:
conclusione sintetica: credo che mi basterebbero poche lezioni private solo per apprendere la traslitterazione e consultare il dizionario di Semerano.
Magari quelche docente del classico mi potrebbe aiutare
… e così non mi iscrivo a TUTTO il liceo classico ….
grazie ancora per la tua gentilezza ed attenzione
cari saluti e a presto