POLIS

8 Settembre: le mie radici civiche

Questo albero di grande maestosità e bellezza è in un giardino condominiale di Albavilla, in provincia di Como. Col tempo è’ diventato un simbolo naturale che mi parla con sapienza dell’importanza delle radici personali intrecciate a quelle civiche. Col tempo è’ diventato un simbolo naturale che mi parla con sapienza […]

L'ultima chance: Walter Veltroni. "Mi piace andare a votare, … ritirare la scheda … trasformare il mio segno in un risultato politico …, 13 giugno 2008

Mi piace la Costituzione della Repubblica, perchè esprime ancora il meglio della storia e della cultura degli italiani. Mi piace anche come è scritta la Costituzione: sapevano scrivere quelli … Mi piace andare a votare, ritirare la scheda, entrare nella cabina elettorale e trasformare il mio segno in un risultato […]

Amicizie maschili

Nei miei decenni avrei desiderato coltivare amicizie maschili. Quelle amicizie talvolta ruvide ed anche un po’ complici che, tuttavia, rafforzano l’identità di genere. Quelle di cui ho più nostalgia affondano alla fine degli anni sessanta, in quell’arco di tempo che va dai sedici ai ventiquattro. Allora la forza delle spinte […]

Amicizie maschili

Nei miei decenni avrei desiderato coltivare amicizie maschili. Quelle amicizie talvolta ruvide ed anche un po’ complici che, tuttavia, rafforzano l’identità di genere.Quelle di cui ho più nostalgia affondano alla fine degli anni sessanta, in quell’arco di tempo che va dai sedici ai ventiquattro. Allora la forza delle spinte all’entrata […]

Brianzolitudine sul 25 aprile

Brianza Achtung Banditen! Questa piazza Arturo De-Capitani, luogo più centrale del mio paese natio, è dedicata a un uomo che prese parte (pur minore) coi partigiani locali alla guerra contro gli ariani nazisti, alla Liberazione: arnese ignoto ormai oggi, quasi un cinese episodio d’altri tempi lontani, non più nostra devastata […]

Fare qualcosa di adatto al buio: conoscere

Fu chiesto a Franco Basaglia: “Che cosa farebbese il black-out capitasse improvvisamente a casa sua?” Rispose:“Accetterei il buioe organizzerei la situazione.Mi metterei cioè a fareinsieme con altriun’attività giusta per il buio” Baggio G., Adulti e gioco, in Anziani Oggi n. 2/3 1998, p. 77 L’umiliazione culturale c’è: è un dato […]

Cronologia del Governo Prodi 2006-2008

– 29 aprile 2006: Fausto Bertinotti di Rifondazione Comunista pretende di essere eletto Presidente della Camera (invece di favorire la scelta di affidare questo incarico alla allora opposizione, come “noi” invece abbiamo preteso – non ottenendolo – in questi giorni. L’effetto a cascata sarà che tutte le tre massime cariche […]

Spunti da JazzFromItaly sull’Essere in situazione

Essere in situazione. Che cosa vuol dire “essere in situazione”? Ecco, essere in situazione – per me, MA ANCHE per gli altri – vuol dire esserci come INDIVIDUO singolo (materialmente costituito di corpo e pulsioni e geneticamente programmato a stabilire relazioni) che ha appreso – durante l’infanzia/adolescenza/età adulta/transizione alla vecchiaia – norme […]

Sondaggio Politico-Elettorale INTENZIONI DI VOTO Pubblicato il 28/3/2008. Autore: Euromedia Research (Ghial Media Srl) Committente/ Acquirente: Osservatorio Politico Euromedia Research. Diffuso e pubblicato da Il Corriere della Sera <!— Acquirente: —> Criteri seguiti per la formazione del campione: Le interviste sono state effettuate su di un campione stratificato per sesso, […]

la miseria personale ed etica del brigatista rosso valerio morucci e la grandezza umana e politica di ALDO MORO: la telefonata che anticipa l’assassinio, quella dopo l’assassinio e le lettere prima della morte, 16 marzo 2008

Telefonata di Valerio Morucci al professor Franco Tritto, amico di Moro. “E’ il professor Franco Tritto?” Chi parla?” Il dottor Nicolai.” Chi, Nicolai?” È lei il professor Franco Tritto?” “Sì, ma io voglio sapere chi parla. ” “Brigate rosse. Ha capito?” “Sì.” “Adempiamo alle ultime volontà del presidente comunicando alla […]

La politica mi stimola, invece, ad un esercizio quotidiano di riflessione sul Sè e sul Mondo. E' quindi necessaria. Tuttavia …

La politica – e anche la politica che passa attraverso le “forme partito” che si sono create in questi anni – mi interessa PERSONALMENTE. Perchè mi aiuta ad uscire dal mio individualismo. Pensato ed elaborato, ma sempre … individualismo. La politica mi stimola, invece, ad un esercizio quotidiano di riflessione […]

leggendo il libro Mario Calabresi, Spingendo la notte più in là. Storia della mia famiglia e di altre vittime del terrorismo, Mondadori, 2007

La lettura del libro Mario Calabresi, Spingendo la notte più in là. Storia della mia famiglia e di altre vittime del terrorismo, Mondadori, 2007, p. 130, se appena si fa agire un pochino il principio della intermittenza del cuore,  suscita tanta commozione, ma subito dopo ha un benefico potere curativo. […]

il 14 ottobre, attraverso un processo partecipato e democratico (scelta fra 5 segretari, 35.000 candidati agli organi nazionali e regionali, 70.000 scrutatori ai seggi e, vedremo, circa 1 milione di elettori) nascerà il Partito Democratico

Domenica prossima 14 ottobre, attraverso un processo partecipato e democratico (scelta fra 5 segretari, 35.000 candidati agli organi nazionali e regionali, 70.000 scrutatori ai seggi e, vedremo, circa 1 milione di elettori) nascerà il Partito Democratico. Nel mio diario-blog ho già scritto di essere estremamente favorevole a questa scelta ed al suo augurabile […]

Partito Democratico: il 14 ottobre 2007

Le caute aspettative erano di 1 milione di votanti. Secondo il politologo Ilvo Diamanti, (anche lui cauto nelle previsioni) 1 milione e mezzo di votanti avrebbero segnato un fatto politico eccezionale. L’effettiva partecipazione è stata di oltre 3 milioni e quattrocentomila votanti. Chiunque dovrebbe convenire che è stata un giornata […]

islamisti e RECIPROCITA’

Reciprocità: carattere, condizione di ciò che è reciproco. Da cui clausola di reciprocità: i contraenti di un accordo si impegnano a offrirsi vicendevolmente lo stesso trattamento. Reciproco: vicendevole, scambievole, mutuo. Da cui: rispetto reciproco In relazione alla apertura di una moschea, sostiene il vescovo di Como monsignor Diego Coletti: «La libertà religiosa è […]

Islam e "islamofobia"

Per la serie: ci tocca anche questo, dopo l’11 settembre. Islam: religione monoteistica, fondata da Maometto, che professa la completa sottomissione a Dio e i cui ordinamenti sono enunciati dal Corano. Per estensione: complesso della cultura e della civiltà del mondo musulmano; Legge che regola l’attività politica e religiosa dei Musulmani in Aldo […]

11 settembre 2001 – 11 settembre 2007

11 settembre 2001 Ricorre il sesto anno dall’attacco del terrorismo islamico alle torri gemelle di New York. Con la distruzione , assieme alle persone, di uno skyline simbolico dell’immaginario culturale del Novecento. Per me ha contato molto quanto scrisse, quasi in tempo reale,Oriana Fallaci. Dalla sua indagine giornalistica ho appreso […]

L’11 Settembre 2001 in una riflessione storica e biografica di Paolo Ferrario. Testo del 2007

1.   LA RIFLESSIONE STORICA Ricorre il sesto anno dall’attacco del terrorismo islamico alle torri gemelle di New York. Con la distruzione , assieme alle persone, di uno skyline simbolico dell’immaginario culturale del Novecento. Per me ha contato molto quanto scrisse, quasi in tempo reale, Oriana Fallaci. Dalla sua indagine giornalistica ho […]

l'antipolitica di Beppe Grillo: nausea culturale

In questi primi giorni di settembre devo inserire nel mio vocabolario un’altra locuzione. Quella di NAUSEA CULTURALE. Dicesi di “nausea”: senso di fastidio allo stomaco che può portare al vomito. Culturale perchè mi è provocata dalla ributtante manifestazione  promossa da un comico genovese, che mi piacerebbe finisse come l’insetto di […]

Vai, Cretino d’Agosto! Rifondazione è con te di Giampaolo Pansa. Nel chiamare ‘assassini’ Biagi e Treu, Caruso si è limitato a interpretare quel che pensano molti elettori di Rc

Vai, Cretino d’Agosto! Rifondazione è con te di Giampaolo Pansa Nel chiamare ‘assassini’ Biagi e Treu, Caruso si è limitato a interpretare quel che pensano molti elettori di Rc. Francesco Caruso, deputato di Rifondazione comunista Il deputato Francesco Caruso ha sbagliato a sospendersi dal gruppo di Rifondazione comunista. E Rifondazione […]

lettera a Prisma sul libro di Mario Calabresi, Spingendo la notte più in là.

cara prisma mi viene spontaneo scriverti una lettera pubblica, perchè abbiamo conversato a lungo e con serenità sul libro di Mario Calabresi, Spingendo la notte più in là. Poco fa, inseguendo alcune tracce, ho malauguratamente incrociato questo post.: http://kantu.splinder.com/post/12250130/Lettera+aperta+alla+vedova+del+commissario+Calabresi Lo ha scritto quel personaggio che tempo fa  ha sconvolto il […]

“Il premio Nobel Elie Wiesel, a proposito del caso Priebke, ha detto che i criminali nazisti dovrebbero morire dietro le sbarre

Sul sito di Prima Pagina www.primapagina.rai.it  è on line un sondaggio che pone il seguente quesito: “Il premio Nobel Elie Wiesel, a proposito del caso Priebke, ha detto che i criminali nazisti dovrebbero morire dietro le sbarre. Siete d’accordo?” Non solo sono d’accordo, assieme all’80% di coloro che hanno già risposto, […]

La lettura del libro Mario Calabresi, Spingendo la notte più in là. Storia della mia famiglia e di altre vittime del terrorismo, Mondadori, 2007, p. 130, se appena si fa agire un pochino il principio della intermittenza del cuore, suscita tanta commozione, ma subito dopo ha un benefico potere curativo

La lettura del libro Mario Calabresi, Spingendo la notte più in là. Storia della mia famiglia e di altre vittime del terrorismo, Mondadori, 2007, p. 130, se appena si fa agire un pochino il principio della intermittenza del cuore,  suscita tanta commozione, ma subito dopo ha un benefico potere curativo. Innanzitutto cura i […]

Sui Blog

Provo ad osservarmi. E a scrivere mentre mi osservo. E, in particolare, a mettere a fuoco i miei processi di pensiero. Osservo i due poli opposti. Da una parte c’è il continuo fluire del pensiero interno. E’ l’incessante “stream of consciousness” che James Joyce ha osato sfidare sul piano letterario nel suo Ulisse. […]

Rapporti sessuali e Partito Democratico

Sono giorni importanti per la politica italiana. Siamo al concepimento del Partito Democratico. In realtà questi sono i giorni dei preliminari. I due partiti si esplorano per cercare i punti sensibili. Il rapporto sessuale unitivo verrà in un secondo momento. Un anno circa di coito prolungato. Beh, un po’ vorrei […]

Soggettività individuali e fondamentalismo islamico, a partire da un saggio di Sherry Turkle

Nelle stesse giornate in cui il fascismo islamico detta la sua agenda al mondo (sgozzamento, accuratamente ripreso da una cinepresa e strategicamente veicolato sulle televisioni,  dell’autista afgano del giornalista Mastrogiacomo; le stragi di Algeri) la psicologa Sherry Turkle avverte che le tecnologie internettiane contribuiscono a creare “personalità multiple”. Dunque: da […]

Certo le cose erano andate molto diversamente con il giornalista del Wall Street Journal Daniel Pearl rapito, imprigionato e brutalmente assassinato nel gennaio 2002 per tre concomitanti motivi: era americano, era ebreo

l giornalista della Repubblica Daniele Mastrogiacomo è stato liberato. Confronto con il caso di Daniel Pearl Leggo sul blog dell’amico Percy, rifletto, condivido e riporto sui miei appunti di politica estera: Poche ore fa: “A me onestamente spiace per il giornalista prigioniero dei Talebani, ma non avrei acconsentito a nessun […]

Massacri comunicativi su fatti inesistenti

Nella vita privata capita di usare un linguaggio particolare, allusivo, fatto di parole che si usano solo in quel contesto. Se ci fossero dei microfoni in casa nostra e registrassero certe conversazioni “grossier” fra me e mia moglie, qualcuno dall’esterno o non capirebbe o rimarrebbe inorridito. Di più, qualche femminista […]

Francesco Caruso è un perdente radicale eletto deputato da Rifondazione comunista nella coalizione di sinistra-centro. Oggi, per "onorare" il poliziotto ucciso nello stadio, ha pensato bene di dire, a corpo caldo: «Polizia non addestrata, manganella e basta»

Francesco Caruso è un  perdente radicale  eletto deputato da Rifondazione comunista nella coalizione di sinistra-centro. Oggi, per “onorare” il poliziotto ucciso nello stadio, ha pensato bene di dire, a corpo caldo: «Polizia non addestrata, manganella e basta» Il suo ex magnaccia-protettore Bertinotti ha detto: “Non sono l’angelo custode di Caruso” Questo è un […]

Funziona ancora lo schema "destra – sinistra"? Funziona ancora come nel '900? Funziona ancora dopo l'11 settembre 2001? Insegnamenti dalla Francia

Mi batto per la sinistra, ma voterò Sarkozy di ANDRÉ GLUCKSMANN in Il Corriere della Sera 30 gennaio 2007 In Francia, la sorpresa delle elezioni presidenziali c’è stata. Prima di andare a votare, i francesi vivono un mutamento mentale. I sondaggi variano, il risultato finale resta imprevedibile, ma ovunque trapela […]

Lee Harris Harris torna in libreria con “The suicide of reason”, un pamphlet sul crollo del “fronte interno” e del neorazionalismo di fronte all’attacco del fanatismo islamico, | Tracce e Sentieri

Martedì scorso mi è capitato di leggere un articolo spesso e tosto. Spesso di pensiero e tosto di argomenti. Si tratta delle recenti riflessioni del filosofo americano Lee Harris. Non mi risulta ci siano suoi libri già tradotti in italiano. Ma un prezioso articolo-intervista pubblicato sul Foglio del 16 gennaio […]

Un appunto su: Giovanni Sartori, Pluralismo multiculturalismo ed estranei | Tracce e Sentieri

Giovanni Sartori, Pluralismo multiculturalismo ed estranei C’è una frase carpita da un film in linea con la riflessione sul Carpe diem: ” Vediamo di superare la prossima ora“, detto a proposito di conflitti coniugali o amicali. Oggi la sincronicità mi faceva girare per la testa questa frase: “Abbiamo un problema”. Certo: di […]

Quale ossimoro, ministro Giuliano Amato? «L’ossimoro è rappresentato da due accoppiate: libertà e uguaglianza, l’accoppiata di Bobbio; e l’altra, libertà come affermazione di sé, l’io senza frontiere, cuore dell’individuo liberale, e libertà in quanto responsabilità, in quanto scelta che ciascuno deve fare del bene e del male. La storia dimostra che queste coppie debbono stare insieme; eppure la tendenza è a separarle

Giuliano Amato è un buon maestro. Fortunati i suoi allievi. Questa conversazione, per me, è “seminale”: produttrice di senso, forse non per il “Sè”, ma certo per  la collocazione storica. Forse anche di un po’ di speranza per la politica futura. In tempi di eterna transizione mi si presenta alla […]

Non ho voluto stare fuori dalla discussione sulla pena di morte applicata ad un dittatore – sterminatore in questa recente transizione di fine ed inizio anno. Forse avrei dovuto preferire il silenzio. Preferisco avere amici, sia pure di rete, piuttosto che antipatizzanti. Ma ritengo che rivelarsi in occasione di eventi […]