Ideologie: Destra e Sinistra

"Alla sinistra italiana, nella sostanza, non piacciono gli altri italiani. Non li ama. Sente di essere un’oasi abitata dai migliori, nel mezzo di un paese estraneo. Di conseguenza sente di non avere nessuna responsabilità" di Francesco Piccolo, l'Unità 23 maggio 2010

La sinistra italiana dà l’impressione di essere ormai la parte più reazionaria del paese. In pratica, ha cominciato a fare resistenza al malcostume, alla degenerazione, e pian piano questa è diventata la sua caratteristica principale, che è tracimata anche sul costume, su ogni forma di cambiamento, di accadimento. Ha trasformato […]

Romania, l'horror estremo: tremendo episodio della storia novecentesca Dario Fertilio dedica il suo nuovo libro, Musica per lupi (Marsilio, pp. 172, € 15)

[..]proprio qui, a Pitesti, sorgeva un tempo un carcere speciale per la «rieducazione» dei prigionieri politici, nel quale, tra il 1949 e il 1952, furono commesse atrocità tali da costringere persino il non tenero regime di allora a intervenire per porvi un termine, punendone i responsabili. Non atrocità isolate; piuttosto, […]

Ricordo di Ezio Tarantelli

Venticinque anni fa le brigate rosse, i nipotini della cultura eversiva della sinistra comunista, assassinavano Ezio Tarantelli.“Il professor Tarantelli è ucciso da un commando di terroristi mentre sale sulla sua auto davanti all’Università al termine della sua lezione. Il gruppo lascia la rivendicazione sotto il tergicristalli dell’auto: è a firma […]

Alejandro Torreguitart Ruiz, “Il canto di Natale di Fidel Castro”, Il Foglio, Piombino 2010. Traduzione di Gordiano Lupi. Illustrazioni di Elena Migliorini. Copertina di Marco Zorzan, | Lankelot

“Il canto di Natale di Fidel Castro” è un omaggio a Dickens, e un omaggio a tutti quei cittadini, quei combattenti e quegli intellettuali, cubani e occidentali, che hanno dedicato la loro vita, o almeno parte della loro vita, a demistificare la propaganda della “Fantasia Roja” per eccellenza: l’infame, omicida […]

Francesco Agnoli, Cattocomunismi. Così è nata la pericolosa commistione tra marxismo ateo e cattolicesimo disincarnato, Il Foglio» del 18 marzo 2010

Cattocomunismi. Così è nata la pericolosa commistione tra marxismo ateo e cattolicesimo disincarnato Francesco Agnoli […]come il comunismo abbia rappresentato nella storia il più compiuto tentativo di costruire una società senza Dio, anzi contro di Lui. Con un fallimento totale. Non si può dimenticare che proprio il mondo cattolico, che […]

Fra tre giorni ci saranno le elezioni in tredici Regioni italiane e sul mercato politico manca del tutto ed è assente dal sistema della rappresentanza un partito liberal-sociale capace di mettere assieme le libertà individuali e la responsabilità collettiva

Fra tre giorni ci saranno le elezioni in tredici Regioni italiane e sul mercato politico è del tutto assente dal sistema della rappresentanza un partito liberal-sociale capace di mettere assieme le libertà individuali e la responsabilità collettiva. Un simile partito è stato soffocato nella storia d’Italia dalla asfissia provocata dai […]

Il fascino indiscreto della tirannia. Sul libro: Mark Lilla, Il genio avventato Dalai editore, pagg. 238, di Matteo Sacchi, Il Giornale» del 22 marzo 2010

[…] perché il genio di Essere e tempo accolse con favore l’ascesa di Hitler? Che dire di Carl Schmitt, colosso del diritto al servizio del nazismo? Cosa pensare dell’enigmatico Alexandre Kojéve, gigante hegeliano autoesiliatosi nella diplomazia francese per burocratizzare il mondo in vista di uno Stato universale in cui l’uomo, […]

Diritti violati: Se è cubano il dissidente non commuove nessuno, di Pierluigi Battista, in Corriere della Sera del 19 marzo 2010

Se è cubano il dissidente non commuove nessuno Diritti violati di Pierluigi Battista Mancano pochi giorni, o forse poche ore, per impedire che la seconda «Primavera nera» di Cuba possa provocare tutti i suoi effetti luttuosi. Il dissidente Guillermo Fariñas versa in gravissime condizioni dopo tre settimane di sciopero della […]

mentre ascolto tramite Radio Parlamento la cronaca della manifestazione dei partiti di opposizione contro il Governo di Destra

Sto lavorando alle mie lezioni della settimana prossima mentre ascolto tramite Radio Parlamento la cronaca della manifestazione dei partiti di opposizione contro il Governo di Destra. L’effetto è desolante Li sento parlare e li sento così lontani, galatticamente lontani, dai problemi del paese. Sono ostaggio della memoria e non hanno […]

Li sento parlare e li sento così lontani, galatticamente lontani, dai problemi del paese. Sono ostaggio della memoria …

Sto lavorando alle mie lezioni della settimana prossima mentre ascolto tramite Radio Parlamento la cronaca della manifestazione dei partiti di opposizione contro il Governo di Destra.L’effetto è desolanteLi sento parlare e li sento così lontani, galatticamente lontani, dai problemi del paese. Sono ostaggio della memoria (che non è del tutto […]

Storia d’Italia e italiani: fantasie interiori squadriste | Paolo Ferrario in « Politica dei servizi sociali: ricerche in rete

ieri un ministro con fantasie interiori squadriste avrebbe voluto avere l’olio di ricino per punire un giornalista durante la conferenza stampa del presidente del consiglio dei ministri. L’episodio mi ha ricordato questa fase della nostra storia politica: http://amalteo.splinder.com/post/16337284/Si+dice+%22Destra%22.+Si+dice+%22Des Storia d’Italia e italiani: fantasie interiori squadriste | Paolo Ferrario « Politica […]

Nessun dubbio sulla guerra in Iraq. L'ex premier britannico Tony Blair davati alla commissione d'inchiesta

Nessun dubbio sulla guerra in Iraq. L’ex premier britannico Tony Blair davati alla commissione d’inchiesta Una lunga deposizione davanti alla Commissione d’inchiesta sulla guerra in Iraq, per chiarire le ragioni dell’intervento militare iniziato nel 2003. Questa l’audizione a Londra dell’ex premier britannico Tony Blair, davanti anche a familiari ed amici […]

I nazisti si schierarono con i palestinesi, con i musulmani del Caucaso ecc. E soprattutto i palestinesi si schierarono con loro e non hanno mai smesso di tradurre e leggere Mein Kampf.

….. per quanto riguarda la sinistra estrema, non si tratta in sostanza di quanto vanno dicendo da sempre i vari “Manifesto” “Unità”, “Liberazione”, “Terra” e altri giornalucoli per cui Israele starebbe commettendo crimini di guerra e atrocità a vagonate contro i poveri palestinesi innocenti? Non è quello che strillano i […]

Vittime, di Giovanna Gagliardo, AVITER (Associazione Italiana Vittime del Terrorismo)

Vittime, documentario realizzato nel 2009 dalla giornalista Giovanna Gagliardo su iniziativa dell’AVITER (Associazione Italiana Vittime del Terrorismo) con, che cerca di ricostruire gli “Anni di Piombo” con le parole e le testimonianze di chi è stato vittima del terrorismo. Trent’anni della nostra storia raccontati in un percorso a ritroso che […]

Lettera del Presidente Napolitano alla signora Craxi nel 10° anniversario della scomparsa di Bettino Craxi

… Tra i problemi che nell’Italia repubblicana si sono trascinati irrisolti, c’è certamente quello del finanziamento della politica. Si era tentato di darvi soluzione con una legge approvata nel 1974, a più di venticinque anni dall’entrata in vigore della Costituzione. Ma quella legge mostrò ben presto i suoi limiti, in […]

Qualche precisazione sul saggio di Dershowitz (e sul disincentivare il terrorismo), di Cadavrexquis

….Dershowitz fa l’elenco, impressionante, degli atti terroristici compiuti già negli anni settanta e ottanta dai palestinesi, sempre contro civili inermi (non soltanto cittadini israeliani ma anche cittadini ebrei di tutto il mondo, solo per il fatto di essere ebrei) e sempre in paesi all’interno dei quali sapevano di rischiare poco […]

Come mi batte forte il tuo cuore, Benedetta Tobagi racconta suo padre

Benedetta, quando morì suo padre (Walter Tobagi, giornalista assassinato dalle Brigate rosse il 28 maggio del 1978) aveva solo tre anni. Un’età incredibilmente ‘piccola’ per scoprire i propri genitori e stabilirvi complicità e affetto pienamente consapevoli. ‘Come mi batte forte il tuo cuore’ (edito dalla Einaudi), ripercorre attraverso le cronache […]

Capuozzo spiega le origini culturali dell’odio (non soltanto politico) contro il Cav. – [ Il Foglio.it › La giornata ]

credo che il downgrade di quanto successo domenica a piazza Duomo, anche quando ispirato alla buona volontà di spargere calma e gesso, porti a sottovalutare quanto di quel gesto non sia più circoscrivibile alle turbe di un singolo, ma appartenga a tutta la società,E’ un’ossessione che appartiene a una parte […]

Incontro dal titolo: "Anniversari 1989, fine di un secolo. Dal crollo del comunismo alla crisi della sinistra"

da Documenti integrali di admin Campi Salentina (Lecce) 28 novembre 2009 – 1h 25′ 44″ Incontro dal titolo: “Anniversari 1989, fine di un secolo. Dal crollo del comunismo alla crisi della sinistra” Intervengono: Fabrizio Cicchitto, Biagio De Giovanni, Emanuele Macaluso, Piero Sansonetti. DIBATTITO – Evento organizzato da Città di Campi […]

Ora sono solo un votante. Su facebook alla scheda "orientamento politico" ho scritto così: Instabile e, dunque, mobile Sono e resto un votante e basta

Caro …ti ammiro molto per il tuo intento di fare ancora politica attiva “di base”, come si diceva una volta.Il mio itinerario l’ho raccontato qui: http://paolodel1948.blogspot.com/2006/09/cinque-anni-dall-11-settembre-2001-to.html Si tratta di un mio personale ragionamento che continua a “tenere”. Naturalmente mi rendo conto che è molto personale: ma tutto nella vita è […]

Terrorismo

azione e metodo di lotta politica per sovvertire o destabilizzare una struttura di potere che, per imporsi, fa uso di atti di estrema violenza, come attentati e sabotaggi, anche nei confronti di persone innocenti necessità di aprire il Sinonimi e contrari della Treccani, in relazione alla lettura di: Benedetta Tobagi, […]

Sapelli: il mito della crescita e i cattivi “maestri” uccidono i professionisti, le micro e piccole imprese « Politica dei servizi sociali: ricerche in rete

Una grande vulnerabilità della cultura politica della sinistra è di non avere capito per tempo (almeno fin dagli anni ’80) come mutava il mercato del lavoro.Questa incapacità culturale, derivante dalla coltivazione in serra del mito novecentesco del “lavoro dipendente” e finalizzato a dare la spallata rivoluzionaria, nonostante i fallimenti del […]

Il Pci prima e dopo il Muro, da Togliatti fino a Veltroni ambiguità e contraddizioni dei comunisti di casa nostra di Guglielmo Colombero

….. Dopoguerra nasce un nuovo teorema, analizzato da Orsina in Il Pci e la gestione dell’antifascismo: quello del ruolo egemonico del Pci nella Resistenza. Innegabile che il contributo del Pci alla Liberazione sia stato determinante, con un altissimo prezzo di sangue: ma anche socialisti come Nenni, repubblicani come Pacciardi, azionisti […]

Militante, Iscritto, Elettore.

“Militante“, “Iscritto”, “Elettore“ In un testo classico, così Maurice Duverger distingueva le figure-chiave del partito politico moderno.Usando una mappa a cerchi concentrici il militante rinvia alla scelta di un orizzonte di senso sostenuto dai propri valori individuali e collettivi; l’iscritto va in quel partito che gli sembra che meglio tuteli […]

Elezioni europee 9 giugno 2009

PDL Partito delle Libertà: 10.807.327 – 35,3%,Lega: 3.126.915 – 10.2%, PD Partito Democratico 8.007.854 – 26,1%,, IDV Italia dei valori 2.452.569 – 8,0, UDC 1.996.901 – 6,5% I narcisisti egoriferiti della cosiddetta sinistra antagonista (in realtà regressista, ciarliera, storicamente colpevole e politicamente dannosa) bruciano 1.038.247 (due innominabili tronconi comunisti) e […]