SIX SERPENTS AND A TARANTULA: Crowdfunding campaign e trailer, 2021 video YouTube

https://youtu.be/qTXwHni6UQ8 https://youtu.be/igJgNmx2NXY Cinque ragazze del bordello si incontrano per fare un gioco pericoloso. Stanno raccontando la vera storia della Donna in Blu, cosa le è stato fatto e cosa ha fatto per vendetta. Chi gioca chi è al caso. La compagnia teatrale tutta al femminile Old School Players, acclamata dalla critica, ci porta una storia … Leggi tutto SIX SERPENTS AND A TARANTULA: Crowdfunding campaign e trailer, 2021 video YouTube

Vasco Ursini, Riflessioni sul tempo

Il pensiero di Emanuele Severino nella sua "regale solitudine" rispetto all'intero pensiero contemporaneo

Riflessioni sul tempo
Il passato non è più. Il presente è inafferabile. Solo il futuro sarà se ci sarà dato di “esserci”.
Possiamo tentare di programmarlo sapendo che “si sta come d’autunno sugli alberi le foglie”, senza però poter prevedere quando la “foglia”, che ciascuno di noi indubbiamente è, cadrà.
E cadrà per decisione che non prenderemo noi, come pure non prendemmo quella di essere stati “gettati” nel mondo.

View original post

La poesia di Anna Bergna: ossia la coerenza di una visione interiore del mondo in “Palafitte” e “I corpi, le cisterne”- LietoColle editore (2012, 2015) – recensione di Franca Alaimo

La poesia di Anna Bergna: ossia la coerenza di una visione interiore del mondo in “Palafitte” e “I corpi, le cisterne”- LietoColle editore (2012, 2015) di Franca Alaimo. Leggere la poesia di Anna Bergna è come srotolare una minuziosa cartografia dei luoghi della sua vicenda esistenziale: monti, piante, fiori, animali, ma soprattutto torrenti, fiumi, laghi, … Leggi tutto La poesia di Anna Bergna: ossia la coerenza di una visione interiore del mondo in “Palafitte” e “I corpi, le cisterne”- LietoColle editore (2012, 2015) – recensione di Franca Alaimo

BILLIE EILISH, Happier than ever, 2021

Getting Older – 4:04 I Didn’t Change My Number – 2:38 Billie Bossa Nova – 3:16 My Future – 3:30 Oxytocin – 3:30 Goldwing – 2:31 Lost Cause – 3:32 Halley’s Comet – 3:54 Not My Responsability – 3:47 Overheated – 3:34 Everybody Dies – 3:26 Your Power – 4:05 NDA – 3:15 Therefore I Am – 2:53 Happier than Ever – 4:58 Male Fantasy – 3:14 per la documentazione su … Leggi tutto BILLIE EILISH, Happier than ever, 2021

La vita non è uno scherzo, di NAZIM HIKMET

La vita non è uno scherzo. Prendila sul serio come fa lo scoiattolo, ad esempio, senza aspettarti nulla dal di fuori o nell’al di là. Non avrai altro da fare che vivere. La vita non é uno scherzo. Prendila sul serio ma sul serio a tal punto che messo contro un muro, ad esempio, le … Leggi tutto La vita non è uno scherzo, di NAZIM HIKMET

Creativa e libera BILLIE EILISH è cresciuta e non si nasconde più. Esce il suo secondo album “Happier than ever”, di Ernesto Assante in La Repubblica 30 luglio 2021

letto in edizione cartacea cerca in https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2021/07/29/news/creativa_e_felice_billie_eilish_e_cresciuta_e_non_si_nasconde_piu_-312283471/ Getting Older – 4:04 I Didn't Change My Number – 2:38 Billie Bossa Nova – 3:16 My Future – 3:30 Oxytocin – 3:30 Goldwing – 2:31 Lost Cause – 3:32 Halley's Comet – 3:54 Not My Responsability – 3:47 Overheated – 3:34 Everybody Dies – 3:26 Your Power – 4:05 NDA – 3:15 Therefore I Am – 2:53 Happier than Ever – 4:58 … Leggi tutto Creativa e libera BILLIE EILISH è cresciuta e non si nasconde più. Esce il suo secondo album “Happier than ever”, di Ernesto Assante in La Repubblica 30 luglio 2021

Nulla due volte, di Wislawa Szymborka

Nulla due volte accadeNé accadrà. Per tal ragioneNasciamo senza esperienza,moriamo senza assuefazione. Anche agli alunni più ottusiDella scuola del pianetaDi ripeter non è datoLe stagioni del passato. Non c’è giorno che ritorni,non due notti uguali uguali,né due baci somiglianti,né due sguardi tali e quali. Ieri, quando il tuo nomeQualcuno ha pronunciato,mi è parso che una … Leggi tutto Nulla due volte, di Wislawa Szymborka

TartaRugosa ha letto e scritto di: Andrés Barba (2015), Ha smesso di piovere, Traduzione di Federica Niola, Einaudi, Torino

TARTARUGOSA

TartaRugosa ha letto e scritto di:

Andrés Barba, (2015)

Ha smesso di piovere

Traduzione di Federica Niola

Einaudi, Torino

978880621756gra

Storie di crescita che nulla hanno concesso nel mettere a nudo i complicati rapporti tra genitori e figli. Tutti e quattro i racconti, infatti, si imperniano sulla difficoltà di diventare grandi quando alle spalle si trascinano figure materne e paterne egoiste ed egocentriche, presenze a volte troppo presenti o troppo assenti ma che, in entrambi i casi, condizionano scelte e caratteri.

Eppure in queste storie le difficoltà vengono attraversate con lucida consapevolezza, senza illusioni o falsi convincimenti,  per approdare, infine, all’essenza del titolo del libro “Ha smesso di piovere”.

Accettazione è il termine che mi viene da adottare per definire il fil rouge dei personaggi che animano i fatti del quotidiano, qui raccontati con una sensibilità che da tempo non incontravo in uno scrittore maschio.

Accettazione che non fa assumere atteggiamenti…

View original post 2.059 altre parole

TartaRugosa ha letto e scritto di: Ian McEwan (2014) La ballata di Adam Henry, Traduzione di Susanna Basso, Einaudi, Torino

TartaRugosa ha letto e scritto di: Ian McEwan (2014) La ballata di Adam Henry Traduzione di Susanna Basso Einaudi, Torino Un grazie a Nottola per la segnalazione di questo libro. Ho letto alcune opere di Ian McEwan, ma non conoscevo questa. Condivido il suo dire: “Mi hanno detto che è un libro adatto per chi … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Ian McEwan (2014) La ballata di Adam Henry, Traduzione di Susanna Basso, Einaudi, Torino

Tartarughe: dei, ninfe e muse

Giove, Melissa e Calliope   Il dio Giove (Zeus) è stato allevato dalle ninfe nella grotta di Creta e nutrito dalla capra Amaltea. Si narra che un giorno, mentre si divertiva a cavalcare la sua nutrice, si attaccò a lei con molta forza e le spezzò un corno. Fu la giovane ninfa Melissa che si … Leggi tutto Tartarughe: dei, ninfe e muse

Magico Giove 

Non ho voluto mai scrivere di questo argomento, nonostante tutti fossero a conoscenza dell’accaduto. Sfogliando l’agenda 2014, il 10 luglio dedicato ai lavori dell’orto è stata l’ultima data in cui Giove condivideva lo spazio del giardino. Il 14 luglio scrivo: “Non abbiamo visto Giove”. Il 16 luglio scrivo: “Giove è proprio sparito”. Poi basta, il … Leggi tutto Magico Giove 

TartaRugosa ha letto e scritto di: Francesco Piccolo (2015), MOMENTI DI TRASCURABILE INFELICITA’, Einaudi

TartaRugosa ha letto e scritto di: Francesco Piccolo (2015) MOMENTI DI TRASCURABILE INFELICITA’ Einaudi Scheda editore Einaudi A pagina 75 Piccolo scrive questo momento di trascurabile infelicità: Tutte le volte che mi diranno: era meglio “Momenti di trascurabile felicità”  Già. Piccolo ha prodotto la versione complementare del suo precedente libro. Non saprei da che parte … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Francesco Piccolo (2015), MOMENTI DI TRASCURABILE INFELICITA’, Einaudi

Luigi Pirandello, Una giornata – La tartaruga, da Luigi Pirandello Novelle per un anno, a cura di Mario Costanzo, Premessa di Giovanni Macchia, I Meridiani vol. III, Arnoldo Mondadori editore, Milano1990

... Subito allora Mister Myshkow ritira dall’ajuola la tartaruga che non s’è mossa. – M’hanno detto che porta fortuna, – soggiunge sorridente. – Non vorreste prenderla voi? Ve la offro. Quello si scrolla furiosamente e con impero gli accenna di levarglisi dai piedi. Ed ecco ora di nuovo Mister Myshkow con quella tartaruga in mano, … Leggi tutto Luigi Pirandello, Una giornata – La tartaruga, da Luigi Pirandello Novelle per un anno, a cura di Mario Costanzo, Premessa di Giovanni Macchia, I Meridiani vol. III, Arnoldo Mondadori editore, Milano1990

TartaRugosa ha letto e scritto di: Hanns-Josef Orthell (2012), Scrivere idee, Zanichelli

TartaRugosa ha letto e scritto di: Hanns-Josef Orthell (2012) Scrivere idee, Zanichelli Da quando TartaRugoso insegue l’arte della scrittura autobiografica la nostra casa si è ulteriormente riempita di libri che sviluppano tale argomento. Ovviamente non potevo restare insensibile a questo evento. Mi sono quindi immersa in questo delizioso libretto il cui obiettivo principale riguarda i … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Hanns-Josef Orthell (2012), Scrivere idee, Zanichelli

TartaRugosa legge TartaRugosa (1974): La bolla di sapone e il fiocco di neve

TartaRugosa legge TartaRugosa (1974) La bolla di sapone e il fiocco di neve Una bolla di sapone chi ti incontra un dì per caso? Un fiocco di neve che per un istante Sta in bilico s’un vaso La bolla di sapone si sente presto innamorata, ma il fiocco di neve … di uno sguardo nemmeno … Leggi tutto TartaRugosa legge TartaRugosa (1974): La bolla di sapone e il fiocco di neve

Francesco Piccolo (2013), Il desiderio di essere come tutti, Einaudi

TartaRugosa ha letto e scritto di: Francesco Piccolo (2013) Il desiderio di essere come tutti Einaudi                   La lettura di questo libro è stata per certi versi liberatoria. Di qualche anno più giovane di me, Francesco Piccolo ha attraversato gli ultimi decenni del Novecento e l’avvento del … Leggi tutto Francesco Piccolo (2013), Il desiderio di essere come tutti, Einaudi

TartaRugosa ha letto e scritto di: Marie Kondo (2014), Il magico potere del riordino, Traduzione di Francesca Di Berardino, Editore Vallardi

TartaRugosa ha letto e scritto di: Marie Kondo (2014) Il magico potere del riordino Traduzione di Francesca Di Berardino Editore Vallardi             Il riordino è un’arte: questo è il messaggio trasmesso dal libro di Marie Kondo, la cui sbalorditiva professione è proprio l’insegnamento di come fare e mantenere l’ordine nella … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Marie Kondo (2014), Il magico potere del riordino, Traduzione di Francesca Di Berardino, Editore Vallardi

TartaRugosa ha letto e scritto di: Cinzia Bellotti (2014), Ti guardo e mi chiedo. Io, mamma e il terzo incomodo di nome Alzheimer, New Press, Cermenate (CO)

TartaRugosa ha letto e scritto di: Cinzia Bellotti (2014) Ti guardo e mi chiedo. Io, mamma e il terzo incomodo di nome Alzheimer New Press, Cermenate (CO) vai alla scheda dell'editore Newpress Non è la prima volta che parlo di Alzheimer su queste pagine. E’ già successo con Alice Munro, Pupi Avati, Luciana Quaia. Ben … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Cinzia Bellotti (2014), Ti guardo e mi chiedo. Io, mamma e il terzo incomodo di nome Alzheimer, New Press, Cermenate (CO)

TartaRugosa ha letto e scritto di: Philip Roth (2010) L’UMILIAZIONE, Einaudi Traduzione di Vincenzo Mantovani

TartaRugosa ha letto e scritto di: Philip Roth (2010) L’UMILIAZIONE, Einaudi Traduzione di Vincenzo Mantovani                   Sulla quarta di copertina l’indicazione “Roth aggiunge un altro inquietante tassello all’opera dei suoi ultimi anni”. Ci sono degli argomenti “scomodi” da affrontare nella scrittura e la parola suicidio colpisce sempre … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Philip Roth (2010) L’UMILIAZIONE, Einaudi Traduzione di Vincenzo Mantovani

TartaRugosa ha letto e scritto di: Irvin D.Yalom (2014) IL DONO DELLA TERAPIA Traduzione di Paola Costa Neri Pozza Editore

TartaRugosa ha letto e scritto di: Irvin D.Yalom (2014) Il dono della terapia Traduzione di Paola Costa Neri Pozza Editore             Prima o poi arriva il momento di guardarsi indietro per rivedere la strada percorsa. E’ un processo che non ha una data precisa, ma grosso modo si affaccia nella … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Irvin D.Yalom (2014) IL DONO DELLA TERAPIA Traduzione di Paola Costa Neri Pozza Editore

TartaRugosa ha letto e scritto di: Giampaolo Nuvolati (2013) L’INTERPRETAZIONE DEI LUOGHI, Firenze, University Press

TartaRugosa ha letto e scritto di: Giampaolo Nuvolati  (2013) L’interpretazione dei luoghi Firenze, University Press In questo periodo perseguo, con TartaRugoso, l’arte della flanerie come esperienza di vita (sottotitolo del volume in lettura). Sono diversi ormai i testi che in questa rubrica si rincorrono su questo tema, nelle sue varianti dedicate al genius loci, ai giardini, alle derive … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Giampaolo Nuvolati (2013) L’INTERPRETAZIONE DEI LUOGHI, Firenze, University Press

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE DA CONSIDERARE PER CAPIRE SE LA NOSTRA È MASCHIO O FEMMINA, di EMANUELA ZERBINATTI

Trovo su “daebyday” questo articolo scritto dalla dott.ssa Emanuela Zerbinatti:   Caratteristiche morfologiche da considerare per capire se la nostra è maschio o femmina La grandezza: è una delle differenze tra maschi e femmine più evidenti anche per l’occhio meno esperto. Le femmine sono infatti generalmente più grandi dei maschi. Tanto per intenderci, nelle Testudo … Leggi tutto CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE DA CONSIDERARE PER CAPIRE SE LA NOSTRA È MASCHIO O FEMMINA, di EMANUELA ZERBINATTI

TartaRugosa ha letto e scritto di: Andrée Bella (2014), Socrate in giardino, Passeggiate filosofiche tra gli alberi, Ponte alle Grazie, Salani Editore, Milano

TartaRugosa ha letto e scritto di: Andrée Bella (2014) Socrate in giardino Passeggiate filosofiche tra gli alberi Ponte alle Grazie, Salani Editore, Milano Scheda dell'editore Non è questione di amare o meno la natura. La questione riguarda piuttosto l’interrogarsi, il soffermarsi, l’ascoltare e l’ascoltarsi. Perché ci sono vicende in cui l’uso delle parole può rivelarsi … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Andrée Bella (2014), Socrate in giardino, Passeggiate filosofiche tra gli alberi, Ponte alle Grazie, Salani Editore, Milano

TartaRugosa ha letto e scritto di: Paolo Legrenzi (2014), Frugalità, Il Mulino, Bologna

TartaRugosa ha letto e scritto di: Paolo Legrenzi (2014) Frugalità Il Mulino, Bologna L’attenzione è stata attirata indubbiamente dal titolo. Accade, fortunatamente non molto spesso, che nelle dinamiche decisionali che contraddistinguono ogni coppia coniugale quando si deve procedere ad un acquisto impegnativo, si sollevi un’affermazione poco simpatica nei miei confronti, ovvero che sono “avara”. La … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Paolo Legrenzi (2014), Frugalità, Il Mulino, Bologna

TartaRugosa ha letto e scritto di: Alberta Basaglia (2014) con Giulietta Raccanelli, Le nuvole di Picasso, Feltrinelli, Milano e “Manicomi” di Davide van de Sfroos

TartaRugosa ha letto e scritto di: Alberta Basaglia (2014) con Giulietta Raccanelli Le nuvole di Picasso Feltrinelli, Milano C’è un passato che ritorna, leggendo queste pagine. Il fatto che Alberta abbia tre anni e una virgola più di me significa aver vissuto più o meno contemporaneamente eventi, cultura, musica, letture di quegli anni. Gli anni … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Alberta Basaglia (2014) con Giulietta Raccanelli, Le nuvole di Picasso, Feltrinelli, Milano e “Manicomi” di Davide van de Sfroos

Storia di un bicchiere di cristallo Racconto per bimbi dagli anni 4 agli anni 6 Riproduzione; 8-12-1965

TartaRugosa legge TartaRugosa L’inverno è finito e l’aria tiepida di primavera stimola alla pulizia della tana. Tutto intorno è ormai fiorito e anche Giove, appiattito fra i fusti dell’enorme cespuglio di margherite gialle, con il muso appena appena  affacciato e gli occhi vigili, segnala che è ora di darsi da fare. Inauguro quindi oggi l’apertura … Leggi tutto Storia di un bicchiere di cristallo Racconto per bimbi dagli anni 4 agli anni 6 Riproduzione; 8-12-1965

TartaRugosa ha letto e scritto di: GASTON BACHELARD (1975) La poetica dello spazio, Traduzione di Ettore Catalano, Edizione Dedalo Bari

TartaRugosa ha letto e scritto di: Gaston Bachelard (1975) La poetica dello spazio Traduzione di Ettore Catalano Edizione Dedalo Bari Il 2014 è anche la ricorrenza dei 130 anni dalla data di nascita di gaston Bachelard, a mio avviso il filosofo più affascinante e sorprendente del Novecento. Ne parlo come ne fossi una grande esperta, … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: GASTON BACHELARD (1975) La poetica dello spazio, Traduzione di Ettore Catalano, Edizione Dedalo Bari

Adotta o regala l’adozione di una tartaruga marina

Adotta o regala l'adozione di una tartaruga marina ed aiuterai i Centri Recupero CTS, da anni impegnati nello studio e nella conservazione di questi animali a rischio d'estinzione. Subito in regalo regalo il kit d’adozione o il wallpaper e il certificato di adozione dell’animale scelto. vai a: http://adozioni.cts.it/campagnadozioni.cfm

ALZHEIMER E CINEMA. TRE FILM PER SVILUPPARE RESILIENZA tratto da: Luciana Quaia (2012) Intime erranze Il familiare curante, l’Alzheimer, la resilienza autobiografica, Nodo Libri, Como

ALZHEIMER E CINEMA. TRE FILM PER SVILUPPARE RESILIENZA tratto da: Luciana Quaia (2012) Intime erranze Il familiare curante, l’Alzheimer, la resilienza autobiografica, Nodo Libri, Como Entrare in una sala cinematografica e lasciarsi immergere nel silenzio che scende quando le luci si spengono, mentre lo sguardo viene catturato dalle prime immagini in movimento e la potenza … Leggi tutto ALZHEIMER E CINEMA. TRE FILM PER SVILUPPARE RESILIENZA tratto da: Luciana Quaia (2012) Intime erranze Il familiare curante, l’Alzheimer, la resilienza autobiografica, Nodo Libri, Como

TartaRugosa ha letto e scritto di: Graziella Bernabò (2012) Per troppa vita che ho nel sangue Antonia Pozzi e la sua poesia, Ancora Editrice, Milano

 TartaRugosa ha letto e scritto di:  Graziella Bernabò (2012) Per troppa vita che ho nel sangue Antonia Pozzi e la sua poesia Ancora Editrice, Milano  E’ passato un anno e poco più dalla celebrazione del centenario della nascita di Antonia Pozzi (febbraio 1912). Questo libro giace sul mio tavolino dall’anno scorso, a conferma della proverbiale … Leggi tutto TartaRugosa ha letto e scritto di: Graziella Bernabò (2012) Per troppa vita che ho nel sangue Antonia Pozzi e la sua poesia, Ancora Editrice, Milano

Giovanni Starace (2013) Gli oggetti e la vita, Donzelli Editore. Presentazione di TartaRugosa

TartaRugosa ha letto e scritto di: Giovanni Starace (2013), Gli oggetti e la vita, Donzelli Editore Che io ami la casa è superfluo ricordarlo, giacché me la porto sempre appresso. In questo periodo dell’anno, quando il silenzio attorno si fa greve, è piacevole fare l’inventario delle cose che riempiono la mia dimora. Amo gli oggetti, amo … Leggi tutto Giovanni Starace (2013) Gli oggetti e la vita, Donzelli Editore. Presentazione di TartaRugosa