TEMPO

Conversare su IL MIO RICORDO DEGLI ETERNI attraverso la voce di EMANUELE SEVERINO, incontro in casa di amici “riflessivi” con Paolo Ferrario, Como 6 Giugno 2012, ore 21. Dispensa e Audio

Conversare su IL MIO RICORDO DEGLI ETERNI attraverso la voce di EMANUELE SEVERINO incontro con Paolo Ferrario, Como 6 Giugno 2012 A dimostrazione dei temi trattati oggi da Emanuele Severino alla luce del primo pensiero filosofico basta scorrere i titoli del libro LA BILANCIA, pensieri del nostro tempo, Rizzoli Bur, […]

Buon 2012 e Buon futuro, alla insegna della Polis, Paolo Ferrario e Luciana Quaia, nella notte del 31 dicembre 2011

Continua il tempo della crisi e, proprio per questo, il 2012 sarà più che mai centrato sulle risorse della Polis, ossia sul vincolo del “tenersi assieme”, perché nessuno può farcela da solo. E, dunque, questi saranno auguri tutti sotto il segno della Polis. Gli ultimi mesi dell’anno hanno mostrato sulla scena pubblica una […]

la popolazione straniera, destinata ad aumentare in modo considerevole nei prossimi anni: passerà dagli attuali 4,6 milioni a 14,1 milioni nel 2065

SCENARIO MULTICULTURALE dei miei prossimi  10-20-30 anni, insomma fino al fine vita Era meglio morire da piccoli? Paolo Ferrario —————————- la popolazione straniera, destinata ad aumentare in modo considerevole nei prossimi anni: passerà dagli attuali 4,6 milioni a 14,1 milioni nel 2065, con una forbice compresa tra i 12,6 e […]

Natale in casa Cupiello (- 4)

Intorno a Luca Cupiello, intento a realizzare con passione il tradizionale presepe – giocattolo che gli permette di prendere le distanze dalle vicende che coinvolgono la famiglia, si dispiegano tutti gli intecci in cui è coinvolto il gruppo, sino al momento finale in cui, cedendo a una sorta di delirio, […]

Il rapimento di Babbo Natale – di Frank L. Baum trad.a cura di Salvatore Ciancitto, tratto da Progetto Babele. Sarà letto a Radio 3/Ad Alta voce il 19 dicembre 2011, ore 17 (-10)

… questi Demoni delle Caverne, pensando di avere un buon motivo per detestare Babbo Natale, un giorno si riunirono per discutere la questione. “Sto davvero rimanendo solo”, disse il Demone dell’Egoismo. “Poiché Babbo Natale distribuisce così tanti bei regali di Natale a tutti i bambini che diventano felici e generosi, con […]

JAMES HILLMAN, «Sto morendo,ma non potrei essere più impegnato a vivere», l’ultima intervista a SILVIA RONCHEY, in TuttoLibri 29 ottobre 2011

«Sto morendo,ma non potrei essere più impegnato a vivere». Così aveva scritto, nella suaultima mail. E così l’ho trovato, quando sono andata a salutarlo per l’ultimavolta nella sua casa di Thompson, nel Connecticut, pochi giorni prima chemorisse: il fantasma di se stesso, ma incredibilmente vitale; il corpo fisicoridotto al minimo, […]

Non ci sono più ma li si può ricordare

  Non ci sono più ma li si può ricordare Vedi anche: La memoria breve: commemorazioni Persone conosciute Tullio Aymone, sociologo (Ivrea 1931 – 2002), 71 anni Laura Conti (1921-1993), medico, scrittrice, politica, 72 anni Vodia Cremoncini Fel – Ferrario Enrico Luigi  (31 marzo 1893 – 19 ottobre 1987), 93 anni […]

ADDIO ALL’ESTATE, 28 settembre 2011

  Quando le bacche del cotoneaster diventano rosso cupo vuol dire che l’estate volge al termine. Le calde ore del mezzo del giorno sono in contrasto col fresco mattutino e serale, così come il colore sempre più buio e i raggi più obliqui inesorabilmente annunciano l’ingresso autunnale. Settembre è il mese che […]

Emanuele Severino: … di tutte le cose è necessario dire che è impossibile che non siano, cioè è necessario affermare che tutte sono eterne | da Coatesa sul Lario e dintorni

… la follia essenziale si esprime nella persuasione che le cose escono e ritornano nel niente. Il mortale è appunto questa volontà che le cose siano un oscillare tra l’essere e il niente. Al di fuori della follia essenziale, di tutte le cose è necessario dire che è impossibile che non siano, cioè […]

Diecimila passi

Che cosa si può fare in una città? Si può passeggiare, considerando attentamente che questa azione è un aspetto minore, ma fondamentale, della marcia: il passo può anche essere lento, eppure è un movimento che simula e sottintende qualcosa di più energico e sportivo. Nello stesso tempo, in queste passeggiate cittadine, […]

26 novembre 2010: 62 anni

Valore Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca. Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle. Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano. Considero valore quello che domani […]

Racconti poetici di luoghi interiori, a cura di Leonora Cupane, Tutor Ada Ascari, Libera Universita’ Autobiografia, settembre 2010

15/17 ottobre 2010 Racconti poetici di luoghi interiori Seminario a cura di Leonora Cupane Tutor Ada Ascari Restituzione narrativa Ci ritroviamo il venerdì per iniziare il seminario, tante donne, come è solito vedere alla Libera, ma anche un uomo accolto immediatamente da tutte le partecipanti. Intorno ai grandi tavoli disposti […]

Genius Loci incontra la Filosofia Simbolica, Interverranno: Professore Giulio Maria Chiodi e Antimo Cesaro, Associazione Culturale Erodoto

Genius Loci incontra la Filosofia Simbolica Interverranno: Giulio Maria Chiodi (Prof. Ordinario di filosofia e simbolica politica) Antimo Cesaro(Presidente Istituto Politeia Napoli) da: Genius Loci incontra la Filosofia Simbolica, Interverranno: Professore Giulio Maria Chiodi e Antimo Cesaro, Associazione Culturale Erodoto.

L’augurio per il 2010, quindi, è che le parole diventino strumento per ritrovare e costruire relazioni significative. 1 Gennaio 2010

Siamo nel gorgo di quello che lo studioso del linguaggio Raffaello Simone chiama la “Terza fase”, dopo l’invenzione della scrittura e l’invenzione della stampa:   sappiamo moltissime cose che, in effetti, non abbiamo mai letto da nessuna parte, tantomeno sui libri: possiamo averle semplicemente ‘viste’ in televisione, al cinema, su un giornale o […]

Lettera a F.: … Sì: siamo i pionieri della prevecchiaia. Nessuna generazione è mai stata nella nostra condizione storica …

Caro F.è un vero piacere leggertivuol dire che ho avuto l’intuizione giusta: quella di collezionare una serie di indirizzi che ho chiamato “amici intimi” (del passato e del presente) cui inviare i miei “messaggi nella bottiglia”.Sì: siamo i pionieri della prevecchiaia. Nessuna generazione è mai stata nella nostra condizione storica: […]

akatalēpsía: citazioni

Il contadino, se sono stati abbattuti degli alberi, perché il vento li ha sradicati o un turbine scatenatosi con furia improvvisa li ha spezzati, copre di cure i germogli che ne restano e, al posto degli alberi perduti, dispone sùbito con ordine sementi e polloni; e in un attimo – […]

Una buona ragione per morire (attorno al 2050, a 100 anni)

Ecco una buona ragione per morire:“la popolazione musulmana nell’Unione Europea è più che raddoppiata nell’ultimo trentennio e raddoppierà di nuovo entro il 2015.Secondo l’Istituto per le politiche migratorie degli Stati Uniti, nel 2050 sarà di fede islamica un cittadino europeo ogni cinque” in : http://www.corriere.it/esteri/09_agosto_13/focus_jacomella_europa_islamica_05a305f6-87d5-11de-94f5-00144f02aabc.shtml La questione è: come scamparla […]