LUOGO e LUOGHI

Sistemare una stanza. Effetto: adattarsi. Da Roger – Pol Droit, Piccola filosofia portatile. 101 esperimenti di pensiero quotidiano, Rizzoli, 2001

adattarsi Sistemare una stanza Durata: intermittente Materiale: alcune stanze Effetto: adattarsi Moquette e carta da parati, piastrelle e intonaco, impianto elettrico, fasci di luce, porte, finestre, tende, cuscini, mobili, piante… Bisogna decidere il posto degli oggetti, il colore e lo stile. Ciò che è interessante è che non si sa come fare. […]

“Vacanzina”

Definiamo “vacanzina” un breve viaggio con obiettivi minimi e con pernottamento fuori casa di un massimo di due notti (cioè quello che consente alla gatta Miciù di mangiare senza modificazioni delle sue abitudini e di stare sola per poco). La vacanzina, data l’intensità degli avvenimenti che la realtà e l’immaginazione […]

Heimat

La parola di oggi è: Heimat Questa è una delle parole aggiunte nello Zingarelli 2016. ​Lo Zingarelli 2016 contiene le parole e le accezioni nuove più importanti della lingua italiana. SILLABAZIONE: Hei–mat Heimat / ˈaimat, ted. ˈhaemaːt/ [vc. ted., propr. ‘patria’, da Heim ‘casa’ ☼ 1985] s. f. inv. ● nella cultura […]

Alessandro Vanoli, Quando guidavano le stelle. Viaggio sentimentale nel Mediterraneo, Il Mulino

Alessandro Vanoli presenta il suo nuovo libro Quando guidavano le stelle. Viaggio sentimentale nel Mediterraneo Lunedì 14 dicembre al Circolo dei lettori di Torino, ore 17.30 Armando Buonaiuto dialoga con l’autore Martedì 15 dicembre al Museo Civico Archeologico di Milano, ore 18 Giuseppe Maria Bianchi dialoga con l’autore Sentimentale ma […]

COSA E’ “COATESA SUL LARIO”?

COSA E’ “COATESA SUL LARIO”? dal Luogo del Destino: “Forse, per scoprire la verità, basta fare una passeggiata intorno a un lago“ Wallace Stevens Coatesa è una frazione del Comune di Nesso, sul Lago di Como. Questo Blog è un  racconto che parte da un Luogo e allarga lo sguardo sul Lario e anche un […]

Brienno, distrutto dall’alluvione Il vecchio ponte torna a vivere: È stato rifatto in maniera identica

Brienno, distrutto dall’alluvione Il vecchio ponte torna a vivere Il sindaco: «Un sogno» È stato rifatto in maniera identica» Usate solo pietre moltrasine Il sogno del sindaco Patrizia Nava e dei cittadini rivolto al recupero del ponte romanico completamente distrutto dall’alluvione del 7 luglio 2011 si è avverato e la struttura pedonale […]

Arrivare a Coatesa: una giornata di battello e visita ai borghi di RIVA DI CASTELLO, COATESA, BORGOVECCHIO e CARENO (nel Comune di NESSO e sul LAGO DI COMO)

  Vai a:   TUTTI i post dedicati a COATESA Suggerimento di percorso: 1 in battello fino a Nesso (si ferma proprio nella frazione di Coatesa). Qui gli orari dei battelli  http://www.navlaghi.it/ita/c_orari.asp 2 visita all’Orrido di Nesso e al ponte della Civera nella frazione di Coatesa,  passando sotto il portico a lago; 3 risalita per la erta scalinata (attenzione: […]

Régis Debray, Elogio delle frontiere

Régis Debray, Elogio delle frontiere. “Che sia utile mettere in rete il mondo non significa che si possa abitare questa rete come un mondo. Impossibile, in mancanza di dirimpettai, fare di un luogo di passaggio un luogo di soggiorno. Nessuno di fronte – come porsi senza opporsi? Una comunità senza esterno […]

L’EQUILIBRIO. Verbano: Valcuvia, Valveddasca, Valtravaglia, di Marco Tessaro, 2015

L’equilibrio from Marco Tessaro on Vimeo. Verbano: Valcuvia, Valveddasca, Valtravaglia. Lia torna nei luoghi che l’hanno vista crescere dopo anni passati altrove. Suo padre l’accoglie entusiasta: innamorato della sua terra, si impegna ogni giorno per salvaguardarne la biodiversità. La scoperta di un mondo che esiste ancora e del modo più […]

Appunti Video su: Gli AFFRESCHI DI SANT'ABBONDIO a Como: – Cronaca illustrata del dramma (Gerardo Monizza); – Storia della basilica e degli affreschi (Fabio Cani), dal sito della Nodolibri, ore 17,30-19,30 del 11 dicembre 2014

Originally posted on Coatesa sul Lario e dintorni:
”Gli affreschi di Sant’Abbondio a Como” Resoconto filmato Resoconto video, a cura del professor Paolo Ferrario, del pomeriggio di giovedì 11 dicembre presso l’Università dell’Insubria e la Basilica di Sant’Abbondio (via Regina): – Cronaca illustrata del dramma (Gerardo Monizza); – Storia della basilica e degli affreschi (Fabio Cani).

Iosif Brodskij letto da Domenico Pelini: “ti svegli in questa città tra lo scrosciare festoso delle sue innumerevoli campane, come se dietro le tendine di tulle della tua stanza tutta la porcellana di un gigantesco servizio da tè vibrasse su un vassoio d’argento nel cielo grigio perla …”

D’inverno, specialmente la domenica, ti svegli in questa città tra lo scrosciare festoso delle sue innumerevoli campane, come se dietro le tendine di tulle della tua stanza tutta la porcellana di un gigantesco servizio da tè vibrasse su un vassoio d’argento nel cielo grigio perla. Spalanchi la finestra, e la […]